Anteprima video, “Mogano ebano oro!” Interni d’arte a Genova da Peters al Liberty

mostra Genova Palazzo Reale

Genova | “Mogano ebano oro! Interni d’arte a Genova nell’Ottocento, da Peters al Liberty” è la mostra allestita a Palazzo Reale, nel Teatro del Falcone, che si sarebbe dovuta inaugurare domani ma che per via dell’ordinanza regionale sull’emergenza coronavirus è stata rimandata.

RobertoMichels

In attesa che possa essere stabilita una nuova data per l’inaugurazione, lo staff di Palazzo Reale – “con il prezioso aiuto di Chiara Scabini” – ha preparato una videoanteprima che consente già da oggi di farsi un’idea di questa “esposizione di grande fascino che, come uno scrigno prezioso, è pronta e, non appena sarà consentito, si renderà disponibile per il pubblico”.

Questa grande mostra – che sarà poi visitabile sino al 5 luglio – è “dedicata alla produzione di arredi e arti decorative a Genova nell’Ottocento, a partire dai mobili progettati e realizzati dal raffinato mobiliere inglese Henry Thomas Peters (1792-1852), presente in città per trentacinque anni. La sua attività rivoluzionò il settore dell’ebanisteria sull’intero territorio ligure, traghettandolo da una elegante pratica artigianale a un livello di produzione industriale e seriale di stampo moderno capace di rispondere tanto alle esigenze della committenza più colta e sofisticata, quanto ai più misurati desideri della borghesia delle imprese e dei commerci”.

L’esposizione, curata da Luca Leoncini, Caterina Olcese Spingardi e Sergio Rebora, “offrirà al pubblico un articolato percorso organizzato per sezioni che darà conto di molteplici tipologie di oggetti di arredo – mobili, dipinti, disegni e bozzetti, porcellane, maioliche, sculture, gessi e fotografie – evocando così le scelte culturali tipiche della nuova alta borghesia delle imprese e dei commerci, attiva a Genova a inizio XIX secolo. Un’occasione per ‘mettere in mostra’ il forte legame di arte e artigianato e la proficua ricaduta che questo binomio vincente ebbe poi sulla produzione industriale del XX secolo”. Nel video, eccone un’anteprima. (effe)

Ultima revisione articolo:

ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO