Riviere di Liguria: contributi alle imprese che partecipano a fiere in Italia e all’estero

Luciano Pasquale - Riviere di Liguria
Nella foto: Luciano Pasquale, presidente della Camera di Commercio Riviere di Liguria

Savona / Albenga | La Camera di Commercio Riviere di Liguria – Imperia La Spezia Savona ha approvato un bando di contributi per le aziende che partecipano a manifestazioni fieristiche, in Italia o all’estero, sia in forma autonoma che tramite un’Azienda speciale dell’ente camerale.

RobertoMichels

Il contributo concesso è pari al 50% delle spese sostenute con un limite massimo di 1500 euro per partecipazioni in Italia, 2500 euro per partecipazioni all’estero in Paesi appartenenti all’Unione Europea e 4 mila euro per partecipazioni a fiere in Paesi extraeuropei. Le domande di contributo dovranno essere presentate a partire dal giorno 1 marzo 2020 esclusivamente mediante procedura telematica utilizzando la piattaforma Web Telemaco http://webtelemaco.infocamere.it – Servizi e-gov – Contributi alle imprese – che prevede l’assolvimento virtuale dell’imposta di bollo. La domanda dovrà essere compilata utilizzando il file .pdf compilabile reso disponibile sul sito camerale www.rivlig.camcom.gov.it.

L’istruttoria è gestita secondo la modalità “a sportello”, fino alla concorrenza delle risorse stanziate dalla Camera di commercio secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande. “Anche nel 2020 la Camera di commercio supporta le imprese che partecipano a fiere e a eventi per l’internazionalizzazione mediante la concessione di contributi economici – spiega il presidente dell’Ente camerale, Luciano Pasquale -. Un intervento di sostegno che, per quanto riguarda i bandi già attivati nel 2018 e 2019, ha visto presentate 177 domande di contributo con oltre 926 mila euro di costi dichiarati dalle imprese per la partecipazione a fiere in Italia e all’estero. La Camera di commercio è intervenuta concedendo contributi per circa 200 mila euro complessivi, uno stanziamento che abbiamo riproposto nella stessa entità anche quest’anno con l’obiettivo di incrementare sia il volume delle esportazioni sia il numero delle aziende che approcciano i mercati esteri”. Per informazioni è possibile contattare l’Ufficio Internazionalizzazione della sede di Imperia della Camera di commercio oppure consultare il sito internet camerale.

Ultima revisione articolo:

ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO