Coronavirus, Albenga: chiusura impianti sportivi e Centro Anziani

Sindaco Tomatis: "invito la Città a mantenere la massima calma e serenità e suggerisco di mettere in pratica tutte quelle procedure che il Ministero della Salute ha redatto proprio per contenere la diffusione del virus e di usare soprattutto il buon senso"

Sindaco Tomatis nel Palamarco di Albenga

Albenga | Il sindaco di Albenga Riccardo Tomatis, preso atto dell’ordinanza emanata ieri sera dal presidente di Regione Liguria ha deciso di integrarla predisponendo la chiusura anche degli impianti sportivi comunali e del centro anziani.

RobertoMichels

In particolare in merito agli impianti sportivi il sindaco precisa: “Preso atto dell’ordinanza emanata ieri sera dalla Regione Liguria che prevede la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, la chiusura di musei, biblioteche, teatri e tutti i luoghi di cultura, abbiamo ritenuto di doverla integrare anche con la chiusura degli impianti sportivi di proprietà comunale questo perché io penso che quegli stessi bambini che di giorno non vanno a scuola perché rischiano di contagiarsi non possono, poi, di pomeriggio, frequentare questi impianti al chiuso e magari cambiarsi tutti nello stesso spogliatoio”.

“Detto questo, invito la Città a mantenere la massima calma e serenità e suggerisco di mettere in pratica tutte quelle procedure che il Ministero della Salute ha redatto proprio per contenere la diffusione del virus e di usare soprattutto il buon senso. Io credo che in questo modo supereremo velocemente questo momento e torneremo velocemente alla vita di tutti i giorni” conclude il sindaco di Albenga.

Ultima revisione articolo:

ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO