Riviere di Liguria: servizi digitali per semplificare la burocrazia

In calendario l’11 e il 12 febbraio tre incontri di presentazione dedicati a imprese, associazioni di categoria e ordini professionali

Palazzo Lamba Doria, entrata della Camera di commercio a Savona

Albenga / Savona | Cassetto digitale, fatturazione elettronica, libri digitali, Sari (Supporto specialistico registro imprese on line): sono i servizi digitali messi a disposizione dalle Camere di Commercio attraverso la propria società informatica Infocamere per consentire alle imprese una gestione rapida ed efficace degli adempimenti burocratici.

RobertoMichels

Da tempo il sistema camerale è impegnato a migliorare le competenze digitali delle imprese, aiutandole ad essere più flessibili nella gestione aziendale e cercando di aumentare la loro sicurezza e fiducia nella tecnologia. In quest’ottica, anche la Camera di Commercio Riviere di Liguria è in prima linea nel diffondere l’utilizzo da parte di imprese, professionisti e associazioni di categoria di alcuni strumenti digitali che possono essere attivati facilmente: il “cassetto digitale” dell’imprenditore, che consente di accedere da un personal computer o da qualsiasi dispositivo mobile alle informazioni e documenti ufficiali dell’impresa; il servizio “fattura elettronica”, che consente l’invio e la ricezione delle fatture nei confronti di PA, imprese e consumatori finali; il servizio “libri digitali” per gestire e conservare digitalmente in modo semplice ed efficace i libri aziendali (libri sociali e contabili).

Per presentare questi servizi e illustrarne modalità di utilizzo e vantaggi, la Camera di Commercio Riviere di Liguria organizza, nei giorni 11 e 12 febbraio prossimi, tre incontri nelle proprie sedi con partecipazione aperta a tutti gli interessati. I primi due appuntamenti sono in calendario martedì 11 febbraio: alle 10 a Savona (Sala Magnano) e alle 15.30 a Imperia (Sala multimediale); il terzo incontro è in programma mercoledì 12 febbraio alle 11 alla Spezia (Sala Marmori). L’iniziativa rientra tra le attività della Camera di Commercio Riviere di Liguria connesse alla promozione e alla diffusione dei processi di digitalizzazione delle imprese e di semplificazione amministrativa; attività, questa, iniziata ormai da diversi anni con l’apertura in ogni sede degli sportelli PID (Punto Impresa Digitale). “L’obiettivo della Camera di commercio – spiega il Presidente Luciano Pasquale – è far crescere nelle imprese la consapevolezza dei vantaggi offerti dal digitale. In occasione degli incontri – aggiunge – verrà presentato alle associazioni di categoria e agli ordini professionali il ‘Protocollo di cultura digitale’ per favorire lo svolgimento di attività comuni volte a incentivare l’utilizzo dei servizi digitali da parte delle imprese con la finalità di semplificare il loro rapporto con la pubblica amministrazione”.

Ultima revisione articolo: