La stagione musicale al Teatro Santa Rosa di Carcare

il Quartetto Improvviso

Carcare | Anche quest’anno l’Associazione Musicale Rossini, in collaborazione con l’Associazione Oratorio Santa Rosa e grazie al generoso contributo degli Amici dell’Alta Valle Bormida, proporrà, al Teatro Santa Rosa di Carcare, una breve rassegna concertistica articolata in due appuntamenti.

RobertoMichels

Il primo appuntamento è previsto Venerdì 28 Febbraio alle ore 21 con un concerto del trio formato da Monica Russo, soprano; Laura Guatti, flauto e Loris Orlando, pianoforte. Il concerto dal titolo Soirée Rossini, sarà animato dall’attore Jacopo Marchisio che, immaginandosi nella casa parigina del grande operista, presenterà un programma che si soffermerà sull’ultimo periodo creativo del Cigno pesarese, con musiche di Rossini, su Rossini, oltre a brani composti da amici e suoi contemporanei con uno sguardo rivolto anche ai compositori ad esso ispiratisi. Il concerto, prodotto in occasione del 150° anniversario della scomparsa del grande pesarese, è stato più volte replicato a Savona e a Spotorno, sempre con grande successo di pubblico.

Domenica 15 Marzo alle ore 17, pomeriggio musicale dedicato agli strumenti a pizzico. Il concerto dal titolo “Un pizzico… di mandolino” vedrà impegnato il Quartetto Improvviso formato da Paola Esposito e Antonio Fiori, mandolino; Alessandro Fiori, mandola e Marco Pizzorno, chitarra. Il programma spazierà dalla musica originale per questa formazione, a celebri pagine della tradizione napoletana fino ad arrivare ad un repertorio contemporaneo. Saranno presentati inoltre frammenti di opera, della tradizione popolare e trascrizioni di brani che ben si adattano alle sonorità pizzicate dei mandolini e della chitarra, con un particolare e doveroso omaggio alle più belle musiche da film.

Ultima revisione articolo:

ALTRE NOTIZIE di OGGI