Loano, una conferenza su “Ammirazione: il bisogno, il desiderio e la necessità”

Loano, facciata Palazzo Doria

Loano | Sabato 8 febbraio alle 16 nella sala consiliare di Palazzo Doria a Loano, è in programma la conferenza dal titolo “Ammirazione: il bisogno, il desiderio e la necessità. Essere guardati per potersi piacere”.

offertelibri

Durante il pomeriggio Stefania Lanaro, psicologa e psicomotricista, parlerà del bisogno di ammirazione e di sguardi che in questo periodo è diventato fondante della nostra identità e della nostra esistenza; di come questa necessità di essere guardati porti a radicali cambiamenti nel nostro modo di essere al mondo e soprattutto della nostra fatica di essere al mondo. Sì parlerà anche del passaggio dal desiderio di essere nello sguardo dell’altro al bisogno/necessità di essere oggetto di “like”. Stefania Lanaro è nata nel 1966 ed è cresciuta e vissuta in provincia di Savona a Varazze prima e Loano successivamente. E’ una fisioterapista, laureata in psicologia (laurea triennale e laurea magistrale) ma soprattutto una psicomotricista. Ha frequentato il corso triennale di specializzazione in “Pratica Psicomotoria” e poi il corso biennale su “Aiuto Psicomotorio Individuale” presso l’Istituto per la Formazione e la Ricerca Applicata (Ifra) di Bologna, scuola che segue i principi della “Pratica Psicomotoria” di Bernard Aucouturier. Ha iniziato il percorso lavorativo presso l’istituto medico psicopedagogico di Toirano con bimbi e ragazzi con disabilità psico-fisica. L’incontro è organizzato da Unitre Loano e gode del patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano.

Ultima revisione articolo: