La Madonna di Misericordia: due incontri in programma alla Fornace Alba Docilia

Fornace Alba Docilia ad Albissola Marina

Albissola Marina | Due incontri, per approfondire un argomento che, fino al prossimo primo marzo, negli spazi della Fornace Alba Docilia, in via Stefano Grosso, nel centro storico di Albissola Marina, tiene banco con una mostra molto visitata a apprezzata. È dedicata alla Madonna di Misericordia e propone molte opere d’arte in ceramica antiche e recenti, fornite da due collezionisti e da alcuni ceramisti locali.

Venerdì 31 gennaio, con inizio alle ore 21, si parlerà di ‘Madonna di Misericordia nell’arte e nella storia’: la serata, curata da Enrica Noceto, avrà come protagonisti il dottor Renato Giusto, collezionista (in mostra sono presenti molte sculture di sua proprietà), e due studiosi savonesi, Laura Arnello e Giovanni Galloni, che racconteranno la storia e anche qualche curiosità, emersa nel corso dei secoli, sulla Madonna di Misericordia di Savona, patrona della città, e sull’apparizione della Vergine ad Antonio Botta nella valle del Letimbro, datata 18 marzo 1536. Ma alcune statue esposte in Fornace risalgono, come ispirazione, addirittura al Medioevo, quando la Madonna di Misericordia era venerata come protettrice degli afflitti e che ancora oggi in diverse parti d’Italia dà il nome al volontariato legato alla Pubbliche assistenze.

Giovedì 12 marzo, alle 16,30, il secondo appuntamento, dal titolo ‘Il Santuario della Madonna di Misericordia, ricordi e poesie’. In quell’occasione, a leggere i testi sarà il gruppo’Inuetta’, che li ha composti, e che è attivo all’interno della Fornace da quasi tre anni. La mostra dedicata alla Madonna di Misericordia è aperta tutti i giovedì dalle 17 alle 19, al sabato e alla domenica dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19.