Lavori in corso: ad Alassio la “rivoluzione” di Borgo Barusso

Giannotta: "L'architetto Manuela Moreno, che ha stilato il progetto, ha davvero ben interpretato le numerose esigenze, le segnalazioni, ma anche la storia del luogo, traducendo il tutto in un elaborato moderno e suggestivo"

Alassio rendering Piazza Airaldi Durante

Alassio | Approvati i progetti di riqualificazione per Piazza Airaldi Durante e Piazzetta d’Amico. Lavori in corso ad Alassio dove, dopo la pausa per le festività natalizie riprendono le attività sospese e si aprono i cantieri dei progetti annunciati nei mesi scorsi. “Tra dicembre e gennaio – spiega ​Franca Giannotta, Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Alassio – abbiamo approvato una serie di delibere che impegnano l’amministrazione comunale per i prossimi mesi. Progetti già annunciati, condivisi e in parte già avviati che poco alla volta cambieranno profondamente il volto della nostra città”.

RobertoMichels

Borgo Barusso, “vivrà una piccola rivoluzione”. ​Un intervento, per un importo di circa 50mila euro riguarda la riqualificazione con pavimentazione in basole e abbattimento delle barriere architettoniche di Piazzetta d’Amico a Borgo Barusso. “Ad oggi – spiega ancora Giannotta – la piazzetta risulta pavimentata con un conglomerato bituminoso non consono al centro storico cittadino e soprattutto non adeguato per quanto attiene la fruibilità da parte dei diversamente abili. Di qui la richiesta da parte dell’Amministrazione all’Ufficio Tecnico Comunale di predisporre il progetto e predisporre l’assegnazione dei lavori con procedura negoziata”.

“Di Piazza Airaldi Durante si è parlato molto nei mesi scorsi. Incontri pubblici, confronti aperti con esercenti e residenti – prosegue Franca Giannotta – per giungere nelle ultime settimane all’approvazione del progetto definitivo. Dopo gli incontri presso il caratteristico Borgo Barusso, quello che ne è scaturito è un progetto che traendo ispirazione dall’indagine storica e dall’analisi del contesto ha fornito una rilettura degli spazi con elementi simbolici e dinamici. Lo spazio per i piccoli eventi all’aperto, la terrazza sul mare, lo stesso chiosco sono stati ridisegnati e ridistribuiti con equilibrio e modernità. E poi c’è l’elemento del portale con la cascata d’acqua per il nuovo accesso al Borgo. L’architetto Manuela Moreno, che ha stilato il progetto, ha davvero ben interpretato le numerose esigenze, le segnalazioni, ma anche la storia del luogo, traducendo il tutto in un elaborato moderno e suggestivo che per materiali introdotti e sviluppo si fonde nel contesto esistente”. Di questi giorni anche l’individuazione dei capitoli di spesa per la realizzazione dell’opera per la quale, quindi, a breve si procederà con la gara per l’affidamento dei lavori.

Ultima revisione articolo:

ALTRE NOTIZIE di OGGI