Albenga, associazioni: il quartiere Sant’eulalia “ha fatto tombola”

Benati: "crediamo che attraverso la passione e il giusto spirito di appartenenza a una bandiera, a un colore, si possano trasmettere importanti valori"

TombolaTa Albenga SantEulalia

Albenga | Per il nuovo direttivo del Quartiere Sant’Eulalia la “1° TombolaTa aspettando la Befana con Sant’Eulalia” è stata anche l’occasione, a un mese dal suo insediamento, per fare un primo bilancio delle ultime attività e iniziative promosse dall’associazione del centro storico di Albenga. L’ultima manifestazione di domenica, commenta Alice Re, membro del direttivo e addetta stampa del Quartiere Sant’Eulalia, “è stata un successo” riuscendo a coinvolgere bambini, adulti e turisti: “se far divertire i bambini è la cosa più bella del mondo e far divertire gli adulti la cosa più difficile, allora sì che “abbiamo fatto tombola”.

Il punto lo fa la neo presidente del Quartiere Sant’Eulalia Alessandra Benati: “Nonostante i tempi siano stati veramente ìtiranni’, in quanto il Nuovo Direttivo del Quartiere Sant’Eulalia è nato in tarda serata il 9 dicembre scorso, posso affermare con orgoglio che questa squadra ha avuto un straordinaria capacità di risposta, addirittura dal giorno successivo, giorno in cui abbiamo celebrato la ricorrenza della Santa Protettrice, e poi ancora nel rivolgere insieme al gruppo di ‘Amici di Sant’Eulalia’ i nostri auguri a tutte le attività presenti all’interno del Quartiere con una piccola strenna, nel partecipare con la nostra presenza in abiti duecenteschi alla tradizione del Confuoco ed infine il 5 gennaio scorso, con la ‘Prima TombolaTa’ dedicata ai bambini che è stato un primo evento voluto fortemente con l’obiettivo di riunire grandi e piccoli del Quartiere e della Città in un momento di svago, di gioco, di incontro”.

“Il risultato – prosegue Alessandra Benati – è stato sorprendente quanto la risposta da parte della gente. Grande l’adesione e la gioia dei bambini che ci hanno riempito il cuore e ripagato con i loro sorrisi ed abbracci spontanei. Abbiamo donato più di 90 pacchetti tra giocattoli, peluches e matite colorate, attraverso il gioco della tombola reso ancora più accattivante dal suono dei tamburini di Sant’Eulalia i ‘Timbri Scuri’. Insomma un bel pomeriggio all’insegna della partecipazione e condivisione”. “Siamo veramente solo all’inizio, ma abbiamo voluto dare da subito una forte impronta: crediamo che attraverso la passione e il giusto spirito di appartenenza a una bandiera, a un colore, si possano trasmettere importanti valori; questo ci inorgoglisce e ci investe nel contempo di una grande responsabilità soprattutto nei confronti dei più piccoli, ma è in questi termini che condurremo in avanti il nostro Quartiere ed il Popolo di Sant’Eulalia, con gioia e determinazione, con il solo intento di mantenere viva nel tempo la tradizione.” conclude la presidente Benati.

Il nuovo direttivo del Quartiere Sant’Eulalia  è formato da Alessandra Benati (presidente), Alessandro Aschero (vicepresidente), Alice Re (consigliere con mansioni di comunicazione, ufficio stampa e segreteria), Orlando Parisi (consigliere con mansioni tecniche operative), Liliane Plumeri (consigliere operativo), Moira Massari (Tesoriere); è stato inoltre riconfermato all’unanimità Giuseppe Barreca come “capitano” del Quartiere durante il Palio Storico di Albenga (dei Rioni).