Ai Watanabe ha vinto il Concorso Pianistico Città di Albenga

Ai Watanabe, classe 1985, dal 2001 al 2010 ha studiato sotto la guida della famosa pianista Etsko Tazaki

Vincitrice concorso pianistico città di Albenga

Albenga | di Claudio Almanzi – La pianista giapponese Ai Watanabe ha vinto la 32esima edizione del Concorso Pianistico Città di Albenga- Memorial Maria Silvia Folco. Grande soddisfazione degli organizzatori per il successo di pubblico e critica avuto dall’evento: “Il Concorso- ci ha detto il Direttore Artistico Isabella Vasile – ha regalato moltissime emozioni non solo a chi vi ha partecipato come concorrente, ma anche agli spettatori delle audizioni e dei concerti di inaugurazione e di chiusura. Il livello dei pianisti è stato molto alto in tutte le categorie. Il successo crescente del concorso è sempre più evidente. Merito è sicuramente anche di uno staff affiatatissimo, che ci lavora con molta passione ed entusiasmo. Il mio ringraziamento a chi in questo evento crede e lo rende possibile contribuendo di anno in anno alla sua riuscita. I miei complimenti a tutti i vincitori, a tutti i genitori che con costanza e perseveranza seguono i propri figli in queste prove così importanti e momenti di crescita fondamentali per il loro futuro. Complimenti anche agli insegnanti che li hanno seguiti, incoraggiati e supportati in ogni momento. Grazie alle giurie, di altissimo livello ma soprattutto trasparenti, pulite, eque e gioiose, che ha saputo fare un ottimo lavoro”.

Ai Watanabe, classe 1985, dal 2001 al 2010 ha studiato sotto la guida della famosa pianista Etsko Tazaki alla Scuola Superiore di Musica ed Università di “Toho”, seguendo il corso di diploma ad indirizzo solistico. Il suo primo importante successo risale al 2009 quando vinse il Premio Vittoria che le permise di perfezionarsi a Roma presso il Conservatorio Santa Cecilia. Dal 2011 è tornata a Roma per proseguire il perfezionamento a Santa Cecilia e nel Pontificio Istituto di Musica Sacra, nella classe di pianoforte del Maestro Francesco Martucci. Nel marzo 2016 si è laureata anche nel Master di II livello in Pianoforte, ad indirizzo solistico-concertistico, al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, sotto la guida del Maestro Giovanni Bellucci. Intanto ha vinto altri importanti premi e concorsi e si è esibita in numerosi concerti in Giappone, Francia e Italia.

Questi i nomi dei premiati. 32° edizione del concorso pianistico “Città di Albenga”- Memorial Maria Silvia Folco: 1) Ai Watanabe con punti 98; 2) Alessio Ciprietti, 95; 3) Matteo Bevilacqua ed Umberto Ruboni, 92. Premio speciale: Matteo Bevilacqua, Umberto Ruboni e Alessio Ciprietti che volano direttamente in finale al Concorso Pianistico Internazionale di Roma 2020 senza necessità di svolgere le due prove eliminatorie preliminari e saranno in corsa per il Malta International Piano Competition che ha oltre 300 mila euro di monte premi.

  • Categoria Pulcini (fino a 7 anni). Serena Xu, con punti 95 – Arianna Salvalaggio: 1° Premio Assoluto con punti 100.
  • Categoria A (8-9 anni). Caterina Di Molfetta, con punti 98 – Arianna Colleoni: 1° Premio Assoluto con punti 100.
  • Categoria B (10-11 anni). Nicole Imbesi, con punti 96 – Filippo Odobashi: 1° con punti 98 – Sakura Rosa Mandaglio: 1° Assoluto con punti 99.
  • Categoria C (12-13 anni). Jacopo Golin: 1° Premio con punti 95 – Kloi Malaj: 1° premio con 96 – Beatrice Distefano: 1° Premio con 97.
  • Categoria D (14-15 anni). Xhaferi Ruben: 1° Premio assoluto con 98. Categoria E (ragazzi dai 16 ai 18 anni) – Richard Bortolan: 1° Premio con 96 – Paolo Ehrenheim: 1° Premio con 97 – Stefano Scalise: 1° Premio Assoluto con 98.
  • Sezione Amatoriale (Giuria: Paola Arras Cristophe Nicolosi Marina Remaggi). Categoria Prime Note: Maddalena Picotto e Martina Scatti.
  • Categoria Baby: Nicole Imbesi, Sara Mascarello e Daniela Pierotello.
  • Categoria Young: Silvia Canova.
  • Categoria Senior: Loretana Trinchi.
  • Sezione composizione pianistica. Giuria: Roberto Tagliamacco (Presidente) Giacomo Di Tollo Marco Reghezza (Presidente sezione giovanile) e Giovanni Scapecchi.
  • Adulti: Totaro Raffaele, 96.
  • Giovanile (max 22 anni): Abedi Gabriel. 95.