Promozione del territorio, nasce l’azienda speciale ‘Riviere di Liguria’

È nata dalla fusione delle due aziende speciali della Camera di Commercio (Blue Hub e Promoriviere di Liguria) e le sue attività si svolgono sui territori di Imperia, La Spezia e Savona valorizzandone eccellenze e specificità

Palazzo Lamba Doria, entrata della Camera di commercio a Savona

Savona / Imperia | Azioni di sostegno alle filiere dell’agroalimentare, dell’artigianato, del turismo e del florovivaismo. Attività di promozione dell’economia del mare con particolare riferimento a nautica, cantieristica, tecnologie marine e maricoltura. Organizzazione di corsi e iniziative per sostenere il mercato del lavoro. Assistenza in materia di bandi europei, nazionali e regionali. Questi, in sintesi, i principali compiti dell’appena costituita azienda speciale ‘Riviere di Liguria’, nuovo braccio operativo della Camera di Commercio Riviere di Liguria.

L’azienda – presidente è stato nominato l’imperiese Enrico Lupi attuale vice presidente vicario dell’ente camerale – è nata dalla fusione delle due aziende speciali della Camera di Commercio (Blue Hub e Promoriviere di Liguria) e le sue attività si svolgono sui territori di Imperia, La Spezia e Savona valorizzandone eccellenze e specificità.

“Abbiamo creato – commenta Lupi – una nuova realtà operativa che agirà da subito in maniera mirata su Imperia, La Spezia e Savona nell’interesse delle quasi centomila imprese che i tre territori esprimono. In questo modo – prosegue il presidente – abbiamo dato concretezza all’osmosi tra esperienze, professionalità e risorse delle diverse realtà iniziata con la fusione degli enti camerali: l’obiettivo è adesso creare nuove opportunità di sviluppo per le nostre imprese e i per nostri operatori nonchè virtuosi flussi di interscambio tesi a una reciproca crescita”.

Ad affiancare Lupi ci sono lo spezzino Davide Mazzola, in qualità di vicepresidente, e i consiglieri Giancarlo Cerisola, Cristiana Pagni e Riccardo Viaggi. Il consiglio resterà in carica sino alla scadenza del mandato del consiglio camerale (aprile 2021).

Ultima revisione articolo: