A Savona con Energy Express il trasporto Ultimo Miglio si fa “green”

Il servizio si propone di rendere totalmente eco compatibile il recapito dei prodotti nell’ultima tappa del loro percorso, attraverso l’utilizzo di mezzi elettrici

Savona verso la Torretta

Savona | La “Logistica Urbana Sostenibile” guardando alla crescente tendenza dei consumatori ad effettuare acquisti on line con consegne a domicilio, anche a Savona. Numerose aziende si stanno attrezzando per offrire risposte Smart a questa nuova esigenza di mercato, cercando di rivoluzionare il sistema della logistica urbana con particolare attenzione alla riduzione delle emissioni nocive per l’ambiente dovute ai trasporti su strada.

È in considerazione di questa filosofia green che nasce a Savona Energy Express, primo servizio di delivery Ultimo Miglio che si propone di rendere totalmente eco compatibile il recapito dei prodotti nell’ultima tappa del loro percorso, attraverso l’utilizzo di mezzi elettrici che non inquinano, sono silenziosi e preservano la nostra salute abbassando considerevolmente il livello di stress da rumore.

«Tra i colossi dell’e-commerce – spiegano i promotori del nuovo servizio – ricordiamo Amazon che nei diversi Paesi sta puntando sempre più sull’utilizzo di partner che siano in grado di fornire con biciclette, motorini, furgoncini, un servizio di consegne affidabile, rapido e sicuro. Il movimento di merci, dalle aree di produzione o stoccaggio, viaggia ormai ininterrottamente verso i domicili degli acquirenti aumentando di molto la presenza di automezzi nelle nostre città. In virtù di questa crescente circolazione, cosa può esserci di meglio di un servizio “leggero”, a basso impatto ambientale, svolto da personale qualificato e assicurato attraverso l’uso di biciclette a pedalata assistita o scooter elettrici? È ciò che hanno pensato gli imprenditori savonesi, già fondatori di Carrus Cicli, anche in considerazione del fatto che Savona si stia dotando di piste ciclabili e vorrebbe indirizzarsi verso nuovi e più ecologici sistemi di viabilità urbana».

Il primo ad aver sposato l’iniziativa, ritenendo il problema ambientale e della riduzione delle emissioni di CO2 e dei rifiuti urgente e non procrastinabile, è il titolare di The Ranch in Darsena. «Carrus Cicli e The Ranch, due aziende attente all’ecologia sostenibile, si sono incontrate e hanno stretto una collaborazione “ecologica”: la prima offrendo un servizio di consegne a domicilio con biciclette elettriche e/o scooter elettrici; la seconda impegnandosi ad utilizzare incartati in packaging eco compatibile al 100 %.». Le due realtà si prefiggono di “contagiare” Savona «con una nuova e virtuosa modalità di vivere in città dando per primi un esempio che, nel tempo, si spera possa generare una sempre maggiore sensibilità al fine di ridurre drasticamente l’impatto ambientale, soprattutto in considerazione del fatto che Savona è una città a vocazione turistica e potrebbe beneficiare, anche dal punto di vista dell’immagine, di un sistema di delivery totalmente green

Sotto il segno dell’ecologia Carrus Cicli consegnerà quindi in città, attraverso Energy Express, merci «in modo sicuro, puntuale e competitivo offrendo un servizio rivolto agli imprenditori, ai piccoli commercianti e ai privati, con particolare riguardo per le persone meno autonome. Il servizio di consegna, infatti, non si limiterà solo ai pacchi ma si estenderà anche a lettere, spesa e commissioni per anziani o disabili. Tale attività, molto in voga negli Usa e nel nord Europa, è una novità assoluta per la nostra Provincia. Ultimo, ma non ultimo, il vantaggio per Energy Express di essere una realtà locale che, come tale, non potrà che aggiungere valore al nostro territorio.»