Turismo Alassio, “Adesso viene il bello”: inchieste sui “tesori” alassini

Un lavoro di ricerca degli studenti che servirà per capire come le valenze storico-artistiche e paesaggistiche, dalle pinacoteche ai sentieri collinari, sono associati o meno alla villeggiatura

Progetto Alassio educare alla bellezza inchieste

Alassio | Un questionario per conoscere le opinioni dei turisti in vacanza ad Alassio per il ponte di S. Ambrogio in relazione alle motivazioni della vacanza e sulla conoscenza delle rilevanze storico-artistiche e paesaggistiche: dal mitico Muretto alla via Julia Augusta, dalla Pinacoteca Levi alla ex Chiesa anglicana. La ricerca sul campo, scaturita nell’ambito del project work del Piano Operativo Nazionale della Scuola “Educare alla bellezza per imparare la convivenza”, in collaborazione con l’assessorato al turismo e alle politiche scolastiche, vede gli studenti dell’Ist. Professionale Alberghiero di Alassio impegnati ad intervistare, tramite smartphone, i tanti turisti italiani e stranieri che hanno scelto la “Città del Muretto” per trascorrere il weekend dell’Immacolata.

Un’indagine conoscitiva per acquisire indicazioni sulla tipologia di vacanza e sugli stili del consumo culturale durante il soggiorno; un lavoro di ricerca che servirà per capire come le valenze storico-artistiche e paesaggistiche, dalle pinacoteche ai sentieri collinari, sono associati o meno alla villeggiatura. Un percorso formativo iniziato dalla formulazione del questionario e proseguito con l’inserimento dei dati censiti su archivio cloud, per garantire la statistica in tempo reale; un’esercitazione che ha consentito agli studenti di maturare competenze ed abilità che spaziano dagli strumenti d’indagine sociale a quelle di web master, dal crowdfunding al Digital PR.

Il project work, coordinato dai docenti Antonella Annitto, Massimo Sabatino, Elena Denegri e Franco Laureri, iniziato nel weekend dei Santi ha visto oltre 400 turisti sottoporsi alle domande degli studenti impegnati nel lavoro di ricerca. Il Programma Operativo Nazionale “Per la Scuola – competenze e ambienti per l’apprendimento”, ha visto gli studenti dell’Istituto Professionale Alberghiero F.M. Giancardi di Alassio, dell’ITIS G. Galilei e dell’Ist. Agrario D. Aicardi di Albenga, in virtù dell’accordo di rete con capofila l’Istituto Comprensivo di Alassio, lavorare per eventi, iniziative e manifestazioni per “Educare alla Bellezza per Imparare la Convivenza”.