Maltempo, Savona: Confartigianato al fianco delle imprese

Grasso: "È fondamentale sensibilizzare tutti insieme il governo affinché si renda conto delle difficoltà che sta vivendo il nostro territorio e ponga in essere azioni e risorse adeguate per rispondervi in tempi rapidi”

Giancarlo Grasso

Savona | L’ondata di maltempo che ha colpito la provincia di Savona ha lasciato strascichi sulla viabilità e sul sistema socio economico con cui anche Confartigianato sta ancora ancora facendo i conti. Danni alle strutture, attrezzature e scorte, difficoltà a raggiungere aree del territorio per portare a termine lavori già concordati, accordi commerciali rivisti e sospesi: queste sono alcune delle testimonianze raccolte dal sistema dell’artigianato savonese che chiede aiuto.

“Quello che stiamo vivendo è un ‘caso Savona’: una situazione di grave soluzione che fa fatica, seppur con i grandi sforzi di imprese e istituzioni locali, a ripartire” commenta il presidente di Confartigianato Savona Giancarlo Grasso.

Gli uffici di Confartigianato sul territorio nell’ultima settimana stanno ascoltando le preoccupazioni di decine e decine di imprese che devono fare i conti con i danni lasciati dal maltempo. L’associazione, quindi, “ha messo in campo sistemi informativi capillari per far sì che tutti coloro che hanno subito danni possano presentarne la stima alla sede savonese della Camera di Commercio Riviere di Liguria. Il rispetto del termine dei trenta giorni dall’evento per la presentazione garantisce alle imprese la possibilità di poter accedere a successive misure di sostegno”.

A ciò si aggiunge la difficile viabilità che, per chi riesce a operare, costituisce un problema concreto in termini di tempo per realizzare l’opera o il servizio pattuiti, se non l’impossibilità totale di raggiungere alcune aree. “All’indomani dell’incontro di Savona con le categorie economiche, alla presenza del Presidente della Regione Giovanni Toti, –conclude Grasso- abbiamo subito attivato una linea diretta con i parlamentari liguri e con il nostro sistema associativo nazionale, tramite una lettera inviata personalmente al nostro presidente nazionale Merletti. È fondamentale sensibilizzare tutti insieme il governo affinché si renda conto delle difficoltà che sta vivendo il nostro territorio e ponga in essere azioni e risorse adeguate per rispondervi in tempi rapidi.”

Ultima revisione articolo: