Emergenza trasporti Liguria, Berrino: “da Pd polemica sgradevole”

“Sono costantemente in contatto con Rfi da cui ho avuto rassicurazioni che i lavori di ripristino stanno procedendo incessantemente giorno e notte” afferma l'assessore Berrino

Gianni Berrino

Savona / Genova | L’assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino replica al gruppo regionale del Partito Democratico che lo accusa di ricorrere solo a palliativi per rimediare al caos nei trasporti  causato dal maltempo di questi ultimi giorni. “Quelli del Partito Democratico locale – afferma Berrino –forse vivono su Marte perché sembra che non sappiano che in Liguria, oltre ad avere una situazione critica di strade e autostrade, anche le ferrovie non se la stanno passando benissimo a causa della frana che ha interrotto una delle due linee che da San Giuseppe vengono a Savona”. 

offertecooponline

“Sono costantemente in contatto con Rfi da cui ho avuto rassicurazioni che i lavori di ripristino stanno procedendo incessantemente giorno e notte” prosegue l’assessore Berrino: “Ci vorrà ancora però qualche giorno prima della riapertura in sicurezza della linea San Giuseppe-Savona via Ferrania. È palese che questa situazione condizioni anche il numero dei treni offerti sulla linea avendo a disposizione un binario anziché due. La situazione è difficile ma destinata a migliorare anche quando verrà riaperta l’autostrada A6 seppur con una carreggiata a doppio senso di marcia. Nel giro di poche ore abbiamo prolungato un treno da Fossano a Savona il primo giorno con 300 posti e, dopo aver reperito i materiali necessari, siamo passati ai 600 posti di oggi ai 900 di domani. Trenitalia sta reperendo mezzi e uomini in tutta Italia per rispondere a tale emergenza e da qui a pochi giorni partira l’ulteriore potenziamento concordato con il ministro che ringrazio per l’immediato intervento dopo la riunione di lunedì”.

“Polemizzare su ciò – conclude Berrino – significa non capire come funziona il sistema ferroviario e significa altresì mettere in dubbio la collaborazione istituzionale tra Regioni e Ministero. Posso capire che un partito di opposizione voglia polemizzare sempre e comunque ma in momenti complicati come questi, dove centinaia di persone lavorano per offrire soluzioni, risulta sgradevole e fuori luogo”.

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

Ultima revisione articolo: