Liguria, Foscolo: “servono investimenti per infrastrutture moderne, funzionanti”

L'on Sara Foscolo, deputata ligure della Lega, è intervenuta alla Camera dei Deputati: “serve l'aiuto di tutti, a cominciare da quello delle istituzioni; serve un'azione comune, rapida, per porre rimedio all'emergenza, ripristinare i collegamenti e mettere fine all'isolamento”

Sara Foscolo in Parlamento

Savona / Roma | L’on Sara Foscolo, deputata ligure della Lega, è intervenuta alla Camera dei Deputati: “La recente ondata di maltempo sulla Liguria ha colpito in maniera profonda una terra già in grande difficoltà sotto il profilo dei collegamenti e del dissesto idrogeologico. La conta dei danni, per fortuna senza vittime, traccia uno scenario molto preoccupante e parla di una regione nuovamente martoriata, ferita, in ginocchio” ha detto.

RobertoMichels

“Come se il tragico crollo del ponte Morandi non avesse rappresentato un colpo durissimo, lasciando un territorio isolato e in mancanza di collegamenti, domenica abbiamo assistito a un nuovo impressionante crollo. Un evento che isola nuovamente e ulteriormente il Ponente e la Val Bormida e che colpisce fabbriche, aziende, trasporto, porto, lavoratori, tutto il tessuto economico del territorio. Più volte i liguri hanno dimostrato al mondo la propria resilienza, rimboccandosi le maniche per rialzare la testa”.

“Lo faremo ancora, per l’ennesima volta, ma serve l’aiuto di tutti, a cominciare da quello delle istituzioni” ha proseguito l’on. Sara Foscolo: “serve un’azione comune, rapida, per porre rimedio all’emergenza, ripristinare i collegamenti e mettere fine all’isolamento. Come la Lega ripete da tempo, servono investimenti per infrastrutture moderne, funzionanti: lo sblocco del raddoppio ferroviario Genova-Ventimiglia o l’Albenga-Carcare-Predosa, solo per citarne alcune. La Liguria deve rialzarsi e tornare a recitare un ruolo da protagonista nell’economia di tutta l’Italia. Bisogna fare presto perché non c’è più tempo da perdere”.

Ultima revisione articolo: