Albenga, verso un Consorzio di bonifica a tutela del territorio ingauno

Assessore Pelosi: “Daremo incarico per la sua costituzione; purtroppo il nostro è un territorio fragile, quanto accaduto durante le ultime ondate di maltempo lo mostra chiaramente”

Tavolo verde ad Albenga

Albenga | Durante il Tavolo Verde che si è tenuto presso il Comune di Albenga lo scorso 11 novembre e al quale hanno partecipato, oltre all’Assessore all’Agricoltura Silvia Pelosi, i rappresentanti delle associazioni di categoria Mirco Mastroianni (presidente di Cia Albenga), Osvaldo Geddo (direttore di Cia Albenga), Luca De Michelis (presidente di Confagricoltura), Emanuele Bria (presidente di Coldiretti Albenga), Alessio Roba (responsabile di zona per Coldiretti) si è discussa la possibilità di creare un Consorzio di Bonifica a tutela del territorio ingauno.

offertecooponline

Un consorzio di bonifica è un ente amministrato dai suoi consorziati, vale a dire i proprietari degli immobili (terreni, abitazioni e/o fabbricati in genere) compresi nella zona di competenza dell’ente stesso. I suoi compiti principali sono programmare e coordinare interventi e opere di pulizia di rii, canali e fossati e coordinare e sorvegliare l’attività dei propri utenti a tutela della sicurezza idraulica del territorio.

Afferma l’Assessore Silvia Pelosi: “Sono convinta che un Consorzio di bonifica possa essere particolarmente importante per una realtà come quella della piana di Albenga. Purtroppo il nostro è un territorio fragile, quanto accaduto durante le ultime ondate di maltempo lo mostra chiaramente e va ad aggravare una situazione commerciale già abbastanza delicata, per questo un organismo che possa occuparsi della messa in sicurezza di rii, corsi d’acqua e della manutenzione del territorio potrebbe svolgere un ruolo fondamentale. Il primo passo sarà quello di assegnare un incarico ad un tecnico in grado di valutare costi e progettualità che potrebbe avere questo ente”. Conclude l’Assessore: “In altre realtà, come ad esempio quella di La Spezia, esiste già un consorzio di bonifica che funziona egregiamente, potremmo ispirarci proprio a quello e chiedere ai tecnici che ne fanno parte di illustrarci il suo funzionamento”.

Il tema della realizzazione del Consorzio di bonifica viene “caldamente appoggiato e condiviso” dal presidente CIA Savona Mirco Mastroianni e dal direttore Osvaldo Geddo che affermano: “Condividiamo e siamo felici dell’impegno preso per la realizzazione del Consorzio che, non solo è una soluzione percorribile e attuabile a garanzia di un settore fondamentale per la nostra economia che non può rimanere in balia di situazioni meteorologiche avverse, ma anzi la sua costituzione è di fondamentale importanza e urgenza”.

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

Ultima revisione articolo: