Albenga, al Festival Su La Testa il Premio Pisani e pomeriggi d’arte

Oltre alle serate dedicate ai concerti, riprendono anche i pomeriggi a Palazzo Scotto Niccolari, il tradizionale spazio dedicato ad approfondimento e cultura del festival

Palco Festival Su la Testa ad Albenga

Albenga | Festival Su La Testa 2019: si inizia giovedì 28 alle ore 21.00 presso il cinema teatro Ambra con l’ospite internazionale Maria Gadù, introdotta da Messer DaVil e I Miei Migliori Complimenti;  venerdì 29 novembre sul palco saranno Ivan Talarico, Mr. Puma, Giancane e Awa Ly; sabato 30 novembre, infine, Giulia Mei, Giacomo Toni, Alberto Bertoli e Bocephus King.

offertecooponline

Contestualmente, riprendono anche i pomeriggi a Palazzo Scotto Niccolari, il tradizionale spazio dedicato ad approfondimento e cultura del festival. Venerdì 29, a partire dalle ore 17.00, l’esperta d’arte Francesca Bogliolo presenterà la mostra di quadri dell’artista genovese Melkio, alla presenza dell’artista stesso. Seguirà il monologo dello storyteller Giorgio Olmoti con la lettura di alcuni dei suoi racconti tratti dallo spettacolo “Mai fare a gara con la realtà”.

Sabato 30, alle 17.00, dopo la presentazione del libro di Renato Olpher Rossi “Il percorso contrario”, un fantasioso giallo ambientato in Liguria, sarà il turno dell’ormai tradizionale incontro con il Premio Pisani 2019. Il premio, dedicato alla memoria di Renzo Pisani, storico gestore del cinema teatro Ambra, viene assegnato a chi, partendo dal nostro territorio, ha saputo farsi largo nel mondo del cinema e del teatro in contesti nazionali.

Il merito di Renzo Pisani è stato infatti quello di resistere in un momento difficile per l’industria cinematografica, riadattando un vecchio cinema in un luogo per il teatro e per la musica che oggi è centrale per tutte le iniziative culturali di Albenga. Il Premio Pisani 2019 è stato assegnato al regista loanese Giorgio Molteni che nella sua carriera ha già girato dodici film tra cinema e film-tv oltre numerose serie Tv per RAI e Mediaset. La targa verrà consegnata all’artista nella serata di sabato, durante lo spettacolo, in teatro.

Durante i pomeriggi non mancherà la musica con le atmosfere balcaniche e festose di Ginez, già sul palco di Slt2018, e del giovane talento dell’alternative rock Monica P, già vincitrice di molti premi e più volte segnalata tra le più belle novità del panorama musicale che invece si esibirà sabato.

Infine, domenica pomeriggio, dalle 17.30, a sipario chiuso, palazzo Scotto si aprirà per un abbraccio finale, l’arrivederci al 2020 e ancora musica con Roberta Carrieri, già ospite gradita del Su la testa 2014 in cui si produsse in un bel duetto con Andrea Fumagalli, Andy dei Bluvertigo.

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

Ultima revisione articolo: