Allerta Liguria: pioggia, venti di burrasca e fiumi in piena

Continua lo stato di Allerta in Liguria, che proseguirà anche domenica; Centa e fiumi in piena a ponente; salvo l’uomo dato per disperso nella zona di via Cimavalle, a Savona

Centa Ponte rosso ad Albenga

Savona / Genova | Continua lo stato di Allerta in Liguria, che proseguirà anche domenica. Secondo i dati dell’ultimo monitoraggio meteo-idrologico fornito da Arpal in prima serata (ore 19,34), l’afflusso dei venti di Scirocco continua ad avvettare precipitazioni diffuse sull’intera regione che risultano localmente forti sul Centro Ponente (ore 19:00 41 mm/h Albisola Superiore, 31 mm/h Lavagnola e Santuario di Savona). Nelle prossime ore è attesa una persistenza dei fenomeni che potranno ancora raggiungere intensità forti o molti forti, in particolare nelle zone già interessate.

offertecooponline

I venti risultano ancora forti o di burrasca da Sud-Est su gran parte della regione (Riomaggiore 47 km/h, raffiche 83 km/h; Framura 61 km/h, raffiche 93 km/h; Sori 53 km/h, 93 km/h) ad eccezione dell’entroterra di Ponente dove spirano da Nord, Nord-Ovest con intensità debole o moderata. La mareggiata di Scirocco in corso sul Centro Ponente continuerà ad interessare le stesse zone nelle prossime ore.

Nei corsi d’acqua del Centro-Ponente, i livelli nelle sezioni strumentate sono attualmente stabili su valori superiori alla soglia di piene rive. Nell’interno ponentino (zona D), entrambe le Bormide stanno mostrando un nuovo incremento di livello con valori attuali prossimi o superiori alla soglia di esondazione. In zona A, su tutti i maggiori corsi d’acqua stanno transitando rilevanti piene ovunque associate ad elevati livelli idrometrici. Stazionario ma sulla critica linea rossa il Centa ad Albenga, dove nel tardo pomeriggio in via precauzionale è stato “messo in sicurezza” il centro storico per limitare i danni in caso di esondazione.

È stato in prima serata fortunatamente recuperato vivo l’uomo dato per disperso nella zona di via Cimavalle, a Savona. Secondo le informazioni giunte nella Sala operativa della Protezione civile regionale, l’uomo sarebbe scivolato nel fiume Letimbro, in località Santuario ma si sarebbe messo in salvo poco dopo, autonomamente; sul posto sono arrivati i mezzi di soccorso, ma l’uomo ha rifiutato il ricovero.

Allerta Liguria Zone e fasce orarie
Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

Ultima revisione articolo: