Liguria, Antincendio boschivo: 75mila euro ai volontari

Mai: “Voglio ricordare che oltre il 70% del territorio della Liguria è boscato, e l’antincendio boschivo è una nostra priorità”

Bosco in fiamme

Savona / Genova | 75mila euro ai volontari impegnati nelle operazioni di spegnimento incendi in Liguria. “Con questi soldi – afferma l’assessore regionale all’Antincendio boschivo, Stefano Mai –finanziamo tutte quelle associazioni di volontari che nel 2018 hanno contribuito all’importantissima azione di antincendio boschivo – spiega l’assessore Mai –. Stiamo parlando di centinaia di persone che per oltre 22mila 420 ore di lavoro si sono impegnate nelle operazioni di spegnimento sull’intero territorio regionale”.

offertecooponline

“Senza il contributo di queste persone che mettono tutta la loro passione e il loro senso civico a disposizione delle loro comunità, dei liguri e del nostro magnifico territorio – precisa l’assessore Mai -, non potremmo intervenire così tempestivamente ed efficacemente”.

“Chi oggi si impegna nell’antincendio boschivo ricopre un ruolo cruciale per la Liguria. Voglio ricordare che questi volontari, non solo si attivano quando ci sono gli incendi, ma svolgono importantissime funzioni di prevenzione con la pulizia di boschi e sentieri, il monitoraggio del territorio e la manutenzione dei mezzi di soccorso. Un mio ringraziamento va anche ai Vigili del Fuoco, costantemente impegnati per la nostra sicurezza e che riescono a coordinare con efficienza tutti i volontari dell’antincendio”. “Voglio ricordare che oltre il 70% del territorio della Liguria è boscato, e l’antincendio boschivo è una nostra priorità”.

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

Ultima revisione articolo: