Piaggio, dalla commissione Difesa del Senato via libera a nuovi P180

Via libera in commissione Difesa al Senato all’acquisto, da parte del Governo, di 9 velivoli P180 Piaggio e per l’ammodernamento di altri 19 velivoli

Aereo P180 dei Carabinieri

Savona / Roma | Via libera in commissione Difesa al Senato all’acquisto, da parte del Governo, di 9 velivoli P180 Piaggio e per l’ammodernamento di altri 19 velivoli. “È certamente un ulteriore passo in avanti nel processo di rilancio di Piaggio Aerospace”, ha commentato il Commissario Straordinario di Piaggio Aerospace, Vincenzo Nicastro, con una nota la notizia. “Ma non vogliamo abbassare la guardia, soprattutto in vista dell’imminente avvio della procedura di vendita dell’azienda, con la pubblicazione a breve del bando internazionale”.

offertecooponline

Dal Gruppo Pd in Regione Liguria soddisfazione e critiche rivolte “all’uinerzia del precedente Governo”: “Esprimiamo soddisfazione per il via libera in Commissione Difesa al Senato – relatore il senatore del Pd Vito Vattuone – all’acquisto, da parte del Governo, di 9 velivoli P180 Piaggio (125,2 milioni) e all’ammodernamento di altri 19 velivoli sempre dell’azienda ligure (18,3 milioni). Dopo mesi di impasse la nuova maggioranza sta sbloccando la situazione, offrendo a Piaggio una prospettiva futura”.

“Dopo che la Lega al Governo ha assistito senza colpo ferire all’evaporazione dei 766 milioni di euro messi a disposizione di Piaggio dal Governo Gentiloni e alla fuga del fondo d’investimento degli Emirati Arabi portando l’azienda in amministrazione straordinaria senza uno straccio di prospettive, ora per fortuna la nuova maggioranza, sbloccando le commesse per i P180 e per il drone P1hh, ha messo le basi per poter andare avanti. Il lavoro per il rilancio dell’azienda è ancora lungo, ma almeno ora si passa dalle parole (troppe) ai (primi) fatti” conclude la nota del Gruppo Pd in Regione Liguria.

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

Ultima revisione articolo: