Agroalimentare Liguria, Toti: “promuovere i nostri vini e i nostri oli”

Festeggiato l'olio EVO ligure con una tavola rotonda e uno showcooking a Imperia; "parte la campagna di Regione Liguria per promuovere i nostri vini e i nostri oli"

olio di oliva extravergine

Savona / Imperia | Agro-marketing, qualità ligure per vini oli e olive sulla buona tavola della promozione delle eccellenze e del territorio. L’olio extravergine d’oliva ligure, perno dell’alimentazione mediterranea, è stato oggi il protagonista di “Imperia terra dell’olio”, l’evento organizzato in collaborazione da Città di Imperia e Regione Liguria. Se ne è discusso con esperti del settore in una tavola rotonda moderata da Fiammetta Fadda, mentre i due chef stellati Andrea Berton e Andrea Sarri preparavano un piatto a base di olio EVO.

RobertoMichels

“La grande qualità dei nostri prodotti agroalimentari, certificata ancora una volta oggi, deriva dalla storia, dalla capacità dei liguri di lavorarla e anche perché no, dalla consuetudine con le eccellenze gastronomiche che si possono gustare in Liguria”, ha commentato il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti al termine della giornata. “Questo evento dà il via alla campagna con cui la Regione promuoverà gli oli e i vini di Liguria nei principali aeroporti italiani e nelle città del Nord Ovest: vogliamo costruire intorno a questi prodotti di assuluta eccellenza un modello di sviluppo e di crescita legato certo alla vendita ma anche alla valorizzazione dei nostri territori”.

Alla tavola rotonda hanno partecipato il direttore generale Dipartimento agricoltura, turismo, formazione e lavoro di Regione Liguria Luca Fontana, il presidente dell’Enoteca Regionale della Liguria Marco Rezzano, il presidente della Camera di Commercio Riviere di Liguria Luciano Pasquale, il presidente Associazione Nazionale Città dell’Olio Enrico Lupi e il presidente Consorzio di Tutela Olio DOP Riviera Ligure Carlo Siffredi.

Ultima revisione articolo:

ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO