Genova: la Censura sul teatro

Rassegna "Il teatro e i ruoli del potere": incontro con Walter Lapini e Margherita Rubino lunedì 11 novembre al Teatro Duse

Margherita Rubino e Walter Lapini

Genova | La censura è sicuramente uno dei modi più subdoli di esercitare il potere e il teatro, attività pubblica per eccellenza, ne ha fatto spesso le spese. Il tema della “Censura sul teatro” è al centro dell’incontro con Walter Lapini e Margherita Rubino lunedì 11 novembre al Teatro Duse (ore 18, ingresso libero), nuovo appuntamento del ciclo di incontri curato da Angelo Pastore e Marco SalottiIl teatro e i ruoli del potere”.

promozione tennis sport
Clicca l'offerta

Promozione. 20% di sconto sui prodotti Asics. Valido solo per gli aritcoli inclusi nella categoria speciale. Non cumulabile con altri sconti. Utilizza online questo codice sconto: 20ASICS

Già nell’antica Grecia il filosofo Platone riteneva pericoloso il teatro e ne indicava i possibili danni nei dialoghi Repubblica e Leggi. Una vera e propria censura venne esercitata anche nel teatro secentesco inglese, fino ad arrivare all’editto del 1642 con cui vennero chiusi tutti i teatri del regno. Paradossalmente oggi il teatro per molti artisti rappresenta una possibilità di esprimersi più liberamente che attraverso altri media, ad esempio la televisione, ma nei secoli sono stati numerosissimi i casi di censura nel settore teatrale, oltre che naturalmente nel campo delle arti tutte, dalla letteratura al cinema.

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

Walter Lapini, scrittore e professore di Letteratura Greca all’Università di Genova, e Margherita Rubino, critica teatrale e docente di Teatro e Drammaturgia dell’Antichità all’Università di Genova, ripercorreranno la storia della censura teatrale, fra interpretazioni, dibattiti e sanguinose repressioni. La conversazione sarà inframmezzata da alcune letture, affidate a Mercedes Martini, docente della Scuola di Recitazione del Teatro Nazionale di Genova.

Il Teatro e i ruoli del potere”, realizzato con il sostegno di Slam, ci riserverà ancora tre appuntamenti: il 18 novembre Giulio Giorello e Simone Regazzoni discuteranno su Amleto e dintorni, il 25 novembre Guido Paduano ed Enrico Girardi si confronteranno su Don Carlos, Schiller e Verdi e infine il 2 dicembre Nuccio Ordine e Enzo Roppo chiuderanno la rassegna con Deridere il potere. Gli incontri, tutti a ingresso libero, costituiscono attività formativa in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale della Liguria. Studenti e docenti potranno richiedere a fine ciclo un attestato di frequenza.


IN BREVE | Il tema della “Censura sul teatro” è al centro dell’incontro con Walter Lapini e Margherita Rubino lunedì 11 novembre al Teatro Duse (ore 18, ingresso libero), nuovo appuntamento del ciclo di incontri curato da Angelo Pastore e Marco Salotti “Il teatro e i ruoli del potere”. La rassegna, realizzata con il sostegno di Slam, ci riserverà ancora tre appuntamenti: il 18 novembre Giulio Giorello e Simone Regazzoni discuteranno su Amleto e dintorni, il 25 novembre Guido Paduano ed Enrico Girardi si confronteranno su Don Carlos, Schiller e Verdi e infine il 2 dicembre Nuccio Ordine e Enzo Roppo chiuderanno la rassegna con Deridere il potere.


Clicca l'offerta

In promozione. Tempo di decorare! Luci e decorazioni natalizie per il tuo albero e la tua casa

Ultima revisione articolo: