Alassio: “Vorremmo che il 29/30 ottobre 2018 rimanesse un lontano ricordo”

Associazioni alassine: “facciamo appello alle Istituzioni tutte, Comunali e Regionali, perché la situazione di Alassio venga presa realmente a cuore”

Distruzioni mareggiata ad Alassio

Alassio | Le associazioni Bagni Marini e Albergatori di Alassio, il consorzio un Mare di Shopping e l’AssoRistoBar ricordano ad un anno dalla mareggiata del 29/30 ottobre 2018, guardando al futuro. «Oggi 30 ottobre 2019 le nostre menti rivivono quei momenti di distruzione concretizzatesi durante la mareggiata “perfetta”. Ci sembra di sentire nuovamente il fragore delle onde che sbattono contro le passeggiate ed i locali del centro spazzando tutto quello che incontrano sulla loro strada. Momenti che porteremo dentro per sempre» scrivono in una nota congiunta i presidenti delle associazioni, Emanuele Schivo, Aurelio Macheda, Loredana Polli e Carlo Balzola.

Clicca l'offerta!

Per tutti gli ordini superiori a 60€, ricevi una pochette rosa in similpelle in omaggio - SOLO ONLINE (offerta valida fino al 14/11/2019)

«Si è fatto tanto in un anno, e tutti insieme, ognuno con il proprio contributo , si è riusciti a risistemare e ad affrontare , anche se non con poche difficoltà , la stagione 2019 che pareva compromessa. Ora, a menti fredde , in modo condiviso e senza alcuna polemica , vorremmo ribadire la necessità di affrontare in modo maggiormente sereno le prossime stagioni . Vorremmo che il 29/30 ottobre 2018 rimanesse un lontano ricordo e vorremmo poter presentare ai nostri ospiti un’Alassio sempre al Top della quale andarne fieri. Nei mesi successivi al disastro è nato un percorso condiviso per giungere, con l’aiuto dei fondi di Protezione Civile dello Stato , alla definitiva messa in sicurezza del fronte mare. Il comunicato di oggi va proprio verso questa direzione».

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

«È cosa risaputa – prosegono le associazioni – che domani 31 ottobre vi è la scadenza, per i Comuni colpiti dalla mareggiata, per comunicare alla Regione Liguria le iniziative a tutela dell’abitato e quindi mirate alla diminuzione del rischio residuo. Con la presente facciamo quindi appello alle Istituzioni tutte, Comunali e Regionali, perché la situazione di Alassio venga presa realmente a cuore e, viste le possibilità, venga affrontata quanto prima in ogni sede necessaria. Ribadiamo la volontà di un incontro con il Governatore Giovanni Toti e la sua maggioranza perché ci guidino, assieme all’Amministrazione Comunale, verso un Alassio all’altezza della sua fama di perla della Liguria. Ringraziamo in fine tutti i nostri Associati per il lavoro svolto in questo lungo e difficile anno, rafforzando quello spirito di coesione tra le categorie , il quale dovrà diventare il nuovo valore aggiunto».


IN BREVE | Le associazioni Bagni Marini e Albergatori di Alassio, il consorzio un Mare di Shopping e l’AssoRistoBar ricordano ad un anno dalla mareggiata del 29/30 ottobre 2018, guardando al futuro. “Facciamo appello alle Istituzioni tutte, Comunali e Regionali, perché la situazione di Alassio venga presa realmente a cuore”.


Clicca l'offerta

In promozione. Tempo di decorare! Luci e decorazioni natalizie per il tuo albero e la tua casa

Ultima revisione articolo: