Laigueglia, “Il Salto dell’Acciuga”: in vetrina il Flag Gac “Il Mare delle Alpi”

La spiaggia e le barche di Laigueglia

Laigueglia | Incontri, scoperte, laboratori, street food: il tema è quello del mare. Torna a Laigueglia la 8° edizione de “Il salto dell’acciuga“, evento organizzato dalla Pro Loco di Laigueglia, con il contributo del Comune di Laigueglia e il patrocinio dei vari enti e associazioni del territorio.

Il Flag Gac “Il Mare delle Alpi”, gruppo di azione costiera che unisce le città del Ponente ed è frutto di un accordo tra soggetti pubblici, economici e privati del settore pesca e i rappresentanti privati dei settori locali di rilievo, parteciperà all’evento presso lo stand condiviso con il Flag Gac Savonese e coinvolgerà lo spettatore con i suoi cinque sensi, nel mare e nel suo meraviglioso mondo. “Una grande e attesa manifestazione che propone l’incontro tra la terra e il mare, una nuova e ritrovata Via del sale che unisce da sempre le comunità liguri e piemontesi attraverso iniziative culturali, mostre, enogastronomia e prodotti del territorio, laboratori creativi, incontri e recital, musica, danze, poesia, letteratura e molto altro. Molto apprezzato l’itinerario di street food con postazioni di cibo di strada con ricette, sapori e profumi tipici”.

L’appuntamento è fissato per sabato 12 e domenica 13 ottobre. Mare come tradizioni, mare come gente, mare come cultura, mare come gastronomia, mare come divertimento. “La promozione del territorio attraverso colori, sapori e profumi, associati alla cultura, che puntano a sviluppare la cultura turistica e dell’accoglienza e ad attrarre il turismo in forme nuove con una diversificazione dell’offerta e il potenziamento della fruizione. Si punta, a rafforzare la competitività del territorio come destinazione turistica attraverso il mare come risorsa. Presso lo stand – è la filosofia di promozione del comparto alla base del Flag Gac – si concretizzerà un’attività di preparazione e degustazione, ma l’idea di fondo è quella di coordinare gli sforzi tra le istituzioni locali per definire una politica di promozione e brand unitaria ed efficace del territorio, valorizzando il patrimonio culturale, materiale e immateriale e mettendo in rete le eccellenze e le tipicità”.

Sarà un incontro alla scoperta delle tradizioni gastronomiche. In prima fila, ci saranno i pescatori che forniranno la materia prima per organizzare gli show cooking e la successiva degustazione utilizzando i prodotti tipici e sostenendo tra l’altro i principi della dieta mediterranea, oggi sempre più ricorrenti. Si cerca così di valorizzare il pescato locale per ampliare gli sbocchi di mercato delle produzioni ittiche e diffonderne la conoscenza tra i consumatori. “Per la Liguria l’acciuga a cui è dedicata questa bella manifestazione – spiega Enrico Lupi, presidente del Flag Gac Il Mare delle Alpi e vicepresidente della Camera di Commercio Riviere di Liguria Imperia La Spezia Savona – è risorsa importante, prodotto tipico, di qualità con una identità particolare che viene anche esportato: pescato in Liguria con fonti luminose, barche con dieci persone a bordo e una flotta specializzata che garantisce occupazione. Flag Il Mare delle Alpi vuole valorizzare e far conoscere questo prodotto in modo che venga percepito e identificato come un’eccellenza ligure di qualità. La Liguria può vantare l’IGP acciuga sotto sale del Mar Ligure, una risorsa e un marchio importante per valorizzare l’intero comparto. La partecipazione ad eventi così caratterizzanti come il Salto dell’Acciuga va in questa direzione”.


IN BREVE | Incontri, scoperte, laboratori, street food: il tema è quello del mare. Torna a Laigueglia la 8° edizione de “Il salto dell’acciuga”. Il Flag Gac “Il Mare delle Alpi”, gruppo di azione costiera che unisce le città del Ponente ed è frutto di un accordo tra soggetti pubblici, economici e privati del settore pesca e i rappresentanti privati dei settori locali di rilievo, parteciperà all’evento presso lo stand condiviso con il Flag Gac Savonese. L’appuntamento è fissato per sabato 12 e domenica 13 ottobre.


Ultima revisione articolo: