100 piante per Alassio: nuove palme e alberi per la città

Oltre venti quelli già piantumati con l'obbiettivo, nel quinquennio amministrativo di arrivare e superare quota 100. Allo studio un progetto per poter donare al Comune essenze arboree e vederle piantate con una targa di ringraziamento

Palme ad Alassio

Alassio | Arrivare e superare quota 100 in cinque anni e un progetto per poter donare al Comune essenze arboree e vederle piantate con una targa di ringraziamento. Nei giorni scorsi sono state piantumate quattro nuove palme: tre in Passeggiata Ciccione e una in Viale delle Palme. “Proseguiamo costantemente con nuove piantumazioni – spiega Alessandra Aicardi consigliera incaricata al Verde Pubblico del Comune di Alassio – e il più delle volte, come in questo caso, riusciamo a farlo con personale e mezzi comunali. L’obbiettivo, nel quinquennio amministrativo, è di mettere a dimora almeno 100 nuove piante ad alto fusto”.

offertecooponline

“Nei prossimi giorni ne piantumeremo altre – prosegue Aicardi – e dovremmo poi provvedere a spostare quelle che insistono sull’area delle scuole di via Gastaldi perché non abbiano a soffrire dei lavori di demolizione e ripristino del plesso scolastico. È inoltre allo studio, sulla scorta dell’esempio di altre città, un progetto di convenzione che consentirebbe al Comune di ricevere da cittadini, particolarmente sensibili al tema, piante che potranno essere piantumate con accanto una targa di ringraziamento: un modo per essere ricordati nel tempo”.  ​

“Dall’inizio del mandato – conclude la consigliera – sono già oltre venti le palme e le piante ad alto fusto piantumate con l’obbiettivo di fare di Alassio una città sempre più verde, sulla scorta di un riscoperto spirito ambientalista che fortunatamente sta animando molte amministrazioni in tanti Paesi vicini e lontani. Le nuove piantumazioni, unite all’azione di monitoraggio e salvaguardia del verde esistente avviata con tecnici competenti, ci consentono di rendere la nostra città più bella e sicura”.

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

Ultima revisione articolo: