Lavoratori ex Ilva: accordo su rinnovo lavori di pubblica utilità

Toti: “buona notizia, benché adottata in extremis dal Governo nell’ultimo giorno utile”

Andrea Benveduti

Genova / Roma | Il Governo ha confermato il proprio impegno per la prosecuzione dei lavori di pubblica utilità per i dipendenti ex Ilva in cassa integrazione straordinaria, in continuità con quanto realizzato negli anni precedenti. È quanto stabilito in un incontro oggi a Roma, presso il ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.

offerteibslibri

“Il rinnovo automatico dei lavori di pubblica utilità e degli ammortizzatori sociali per i dipendenti ex Ilva – commenta il presidente della Regione Giovanni Toti – è una buona notizia, benché adottata in extremis dal Governo nell’ultimo giorno utile, visto che oggi scade l’accordo siglato lo scorso anno. Certamente questa soluzione è frutto anche dell’impegno di Regione Liguria, che nelle scorse settimane ha più volte sollecitato il governo, sia con lettere formali sia con ripetuti e assidui contatti telefonici”. Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, circa l’accordo raggiunto per la prosecuzione dei lavori di pubblica utilità per 280 lavoratori dell’ex Ilva di Genova.

In base all’intesa raggiunta, Regione Liguria e Comune di Genova si sono impegnati ad attivare, tramite la Società per Cornigliano, progetti di pubblica utilità a decorrere da domani, 1° ottobre 2019. A rappresentare Regione Liguria all’incontro a Roma è stato l’assessore allo Sviluppo Economico Andrea Benveduti che afferma: “Siamo soddisfatti. Tuttavia, urge finanziare una misura che non impatti sui progetti di riqualificazione del quartiere. Dobbiamo scongiurare che, in carenza di fondi, si creino contrapposizioni tra lavoratori e cittadini, portatori entrambi legittime istanze e aspettative”. Soddisfatto anche l’assessore alle Politiche del Lavoro Gianni Berrino: “Bene la scelta del rinnovo automatico, ma il governo avrebbe dovuto garantire una risposta efficace in modo più tempestivo, senza costringere i lavoratori a manifestare a tutela dei loro diritti”. 


IN BREVE | In un incontro oggi a Roma presso il ministero del Lavoro e delle Politiche sociali il Governo ha confermato il proprio impegno per la prosecuzione dei lavori di pubblica utilità per i dipendenti ex Ilva in cassa integrazione straordinaria, in continuità con quanto realizzato negli anni precedenti. I commenti del presidente di Regione Liguria Toti e degli assessori Benveduti e Berrino.


Ultima revisione articolo: