Liguria “Sito di riferimento” per l’invecchiamento attivo e in buona salute

A partire dalla prima edizione del 2013, la Liguria è stata tra le prime regioni ad ottenere il riconoscimento, che si rinnova ogni 3 anni

anziani mani

Savona / Genova | Per la terza volta Regione Liguria ha ricevuto dall’Europa lo status di ‘Sito di riferimento’ per l’invecchiamento attivo e in buona salute. A partire dalla prima edizione del 2013, la Liguria è stata tra le prime regioni ad ottenere il riconoscimento, che si rinnova ogni 3 anni.

offerteibslibri

Il progressivo miglioramento degli interventi di promozione dell’invecchiamento attivo ha consentito nel tempo un miglioramento nella valutazione che è passata dall’assegnazione di una singola stella nel 2013, a 2 stelle del 2016 fino al raggiungimento delle 3 stelle nel 2019 (su 4 massime assegnate). “Mi fa piacere che tutti gli sforzi messi in atto per rispondere ai bisogni dei nostri cittadini, molti dei quali fragili – sottolinea la vicepresidente e assessore alla Sanità di Regione Liguria Sonia Viale – siano stati riconosciuti a livello europeo, anche attraverso un riconoscimento formale come questo. Vorrei ringraziare tutti coloro che hanno lavorato per raggiungere questo importante risultato e auspico che si possano raggiungere ulteriori miglioramenti” conclude Viale.

Lo status di ‘Sito di riferimento’ viene concesso a quelle organizzazioni che hanno mostrato livelli di eccellenza nello sviluppo, nell’adozione e nel potenziamento di pratiche innovative per l’invecchiamento attivo e in buona salute, in linea con gli obiettivi strategici del partenariato europeo per l’innovazione sull’invecchiamento attivo e in buona salute. Un altro obiettivo raggiunto riguarda la Clinica oculistica dell’Ospedale Policlinico San Martino che ha ricevuto 2 stelle ed è stata riconosciuta ‘Sito di riferimento’.


IN BREVE | Per la terza volta Regione Liguria ha ricevuto dall’Europa lo status di ‘Sito di riferimento’ per l’invecchiamento attivo e in buona salute. A partire dalla prima edizione del 2013, la Liguria è stata tra le prime regioni ad ottenere il riconoscimento, che si rinnova ogni 3 anni.


Ultima revisione articolo: