Consiglio comunale Albenga, unanimità su messa in sicurezza del torrente Arroscia

Il sindaco Tomatis: “Messe da parte le polemiche a favore della tutela del territorio, ma precisiamo che i nostri uffici hanno sempre lavorato bene!”

Una seduta del Consiglio comunale di Albenga

Albenga | Nel Consiglio comunale di ieri sera – giovedì 26 settembre – è passato all’unanimità il primo punto all’ordine del giorno relativo alla messa in sicurezza del torrente Arroscia in Località Abissinia. Messe da parte le polemiche e modificato nella parte in cui si faceva riferimento alla visita in campagna elettorale dell’Assessore Giampedrone, il documento è passato.

Clicca l'offerta!

Per tutti gli ordini superiori a 60€, ricevi una pochette rosa in similpelle in omaggio - SOLO ONLINE (offerta valida fino al 14/11/2019)

“In diverse occasioni abbiamo chiesto alla Regione i fondi necessari a ripristinare l’argine del torrente Arroscia manifestando anche l’urgenza di tale intervento – ha detto il consigliere comunale Emanuela Guerra presentando la documentazione attestante la sua affermazione – . Fino ad oggi non abbiamo avuto risposta se non in campagna elettorale quando è stato fatto un sopralluogo da parte dell’Assessore Regionale Giampedrone”. “Siamo disposti a mettere da parte le polemiche e a guardare esclusivamente al bene del territorio. È importante essere uniti e chiedere alla Regione un intervento immediato per risolvere immediatamente la questione”.

Acquista il biglietto

Sabato 14 dicembre al Teatro Chiabrera di SAVONA "Lo Schiaccianoci” di Čajkovskij con il Balletto di Milano diretto da Carlo Pesta.

Albenga in questi anni ha subito due gravissime alluvioni (quella del 13/16 novembre 2014 e quella del 24 novembre 2016). Tali eventi calamitosi hanno fortemente danneggiato l’argine del Torrente Arroscia in località Abissinia, fraz. Bastia. Ad oggi – nonostante l’argomento fosse tornato all’attenzione anche grazie all’interessamento del consigliere delegato per la frazione di Bastia Camilla Vio – la Regione non è intervenuta.

La consigliera Camilla Vio è tornata sulla questione: “Prima ancora che come consigliere comunale oggi voglio parlare come cittadina residente a Bastia. La Regione si è presa degli impegni in campagna elettorale, ma non ha ancora provveduto. Adesso è giunto il momento di trovare le risorse e finanziare quello che è un intervento che è stato riconosciuto essere di fondamentale importanza sia per il territorio che per la sicurezza dei cittadini”.

Il sindaco Riccardo Tomatis ha poi risposto alle critiche dei consiglieri comunali di minoranza: “Il Comune non ha sbagliato nella presentazione delle domande per chiedere i risarcimenti dei danni alluvionali subiti. A dimostrarlo non solo la documentazione che abbiamo presentato, ma anche il fatto che il Comune ha ricevuto i finanziamenti per eseguire l’intervento sull’altro lato dell’argine (zona Lusignano) segnalato con la stessa scheda presentata alla Regione anche per Bastia.”

Nel canale del comune, la registrazione della seduta del Consiglio comunale di Albenga che si è riunito giovedì 27 settembre 2019

IN BREVE | Albenga, nel Consiglio comunale di giovedì 26 settembre è passato all’unanimità il punto all’ordine del giorno relativo alla messa in sicurezza del torrente Arroscia in Località Abissinia, a Bastia. Messe da parte le polemiche e modificato nella parte in cui si faceva riferimento alla visita in campagna elettorale dell’Assessore Giampedrone, il documento è passato.


Clicca l'offerta

In promozione. Tempo di decorare! Luci e decorazioni natalizie per il tuo albero e la tua casa

Ultima revisione articolo: