Controllori Tpl aggrediti sul bus a Savona, Gulli: “contrastare il fenomeno coinvolgendo l’azienda”

Un bus Tpl passa alla stazione di Savona

Savona | La Uiltrasporti della Liguria esprime solidarietà ai lavoratori aggrediti questa mattina a bordo di un autobus del Tpl durante un controllo di routine dei titoli di viaggio. Un 27enne senza biglietto, O. J., ha colpito un controllore cercando poi di darsi alla fuga in zona Piazza del Popolo, ma è poi stato individuato e arrestato dalla polizia. “Questi episodi – commenta Giuseppe Gulli, segretario regionale Uiltrasporti Liguria –, che purtroppo si ripetono nel tempo in un settore delicato e fortemente a rischio, sono da contrastare attraverso l’innalzamento delle misure di sicurezza sui bus e con una campagna di sensibilizzazione di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro che noi intendiamo intensificare, chiedendo un maggiore coinvolgimento dell’azienda”. “Ringraziamo le forze dell’ordine che, come sempre accade in questi casi, sono tempestive, umane, efficaci” conclude il sindacalista.

RobertoMichels

Ultima revisione articolo: