Cor et Amor, Albenga: è la Settimana della gentilezza

Alla consigliera comunale Martina Isoleri la prima delega alla gentilezza; molte le iniziative in città dal 20 al 28 settembre

Albenga | Il Comune di Albenga accoglie la proposta dall’Associazione Culturale Cor et Amor, in collaborazione con il Movimento Mezzopieno e aderisce alla “4° Giornata Nazionale dei giochi della gentilezza”, anzi la amplia organizzando “La settimana della Gentilezza” (20/28 settembre).

RobertoMichels

L’iniziativa, presentata oggi al chiostro Ester Siccardi, “rivolta alla cittadinanza e in particolare ai bambini e alle loro famiglie, ha l’obiettivo di prevenire e correggere molti comportamenti che danneggiano il vivere sereno della comunità attraverso la cortesia. Oltre ai numerosi eventi che saranno realizzati durante la settimana si è deciso di istituire, per l’occasione, il Delegato alla gentilezza e di individuare a tal fine il consigliere comunale Martina Isoleri. Martina Isoleri ha già dimostrato sensibilità verso queste tematiche e si è resa disponibile a promuovere la buona educazione, il rispetto verso il prossimo, a sensibilizzare i cittadini ai comportamenti positivi ed accrescere lo spirito di comunità e per il bene comune”.

Afferma il sindaco Riccardo Tomatis: “Si tratta di un’iniziativa voluta dall’amministrazione e in particolare dalla sua componente femminile. Questo è l’anno zero, ma intendiamo continuare a portare avanti questo progetto e, anzi, ampliarlo”. L’assessore Simona Vespo spiega: “Questa iniziativa rientra negli obiettivi che, anche attraverso le associazioni di volontariato e i servizi sociali, vogliamo portare avanti. La Gentilezza, intesa nella sua accezione più ampia, deve essere la linea guida da seguire”.

Martina Isoleri. consigliere comunale, nel ricevere la delega afferma: “Questa è stata una idea che abbiamo portato avanti in equipe. È stato un grande lavoro di squadra che ha coinvolto consiglieri e assessori, tra questi vorrei ringraziare in particolare Simona Vespo, Alberto Passino e Gianni Pollio. Sono contenta di aver ricevuto questa delega e mi auguro di poter continuare a realizzare eventi e manifestazioni prendendo spunto dal tema della Gentilezza. Dobbiamo intendere questo termine come un vero e proprio stile da seguire nell’agire quotidiano e deve essere alla base dei nostri progetti. Questa per me è una sfida che accolgo con grande entusiasmo”.

“Tutta l’amministrazione ha accolto con grande entusiasmo la proposta arrivata dall’Associazione Cor et Amor” dice la consigliera Marta Gaia: “Abbiamo creato molti eventi, laboratori e incontri per adulti e bambini, coinvolgendo le realtà del territorio. Albenga ha la fortuna di avere molti cittadini, singoli e in associazioni, attivi e intraprendenti che mettono a disposizione il loro sapere per il bene della città. Il messaggio che vogliamo far passare è che siamo tutti amministratori e ciceroni di Albenga. La gentilezza è un valore che si sta perdendo, gentilezza verso l’ambiente, verso la propria città ma anche verso il prossimo, il nostro invito è mettersi dalla parte di chi affronta situazioni di difficoltà, qualunque esse siano, e rapportarsi con essi di conseguenza. La settimana della gentilezza sarà il punto di partenza per una costante collaborazione con la cittadinanza”.

Vedi Albenga, “La settimana della gentilezza”: il programma


IN BREVE | Il Comune di Albenga accoglie la proposta dall’Associazione Culturale Cor et Amor, in collaborazione con il Movimento Mezzopieno, aderendo alla “4° Giornata Nazionale dei giochi della gentilezza”; anzi, la amplia organizzando “La settimana della Gentilezza”. Alla consigliera comunale Martina Isoleri la prima delega alla gentilezza; molte le iniziative in città dal 20 al 28 settembre.


Ultima revisione articolo:

ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO