Albenga, nasce il nuovo polo per l’infanzia ZeroSei

Il percorso collegato tra nido d’infanzia e scuola materna ha ora una sua sede nella frazione di Bastia d'Albenga

Le educatrici del Nido ZeroSei di Albenga

Albenga | Il nuovo polo ZeroSei di Albenga è una realtà. Dopo anni di esperienza e lavoro di continuità tra il nido “Fate e Folletti”, prima collocato nella frazione di Leca d’Albenga, e la scuola dell’infanzia “S.S. Annunziata” di Bastia d’Albenga, i due progetti trovano una casa comune nella frazione di Bastia.

RobertoMichels

“Dopo 10 anni di attività, ricerca, sperimentazione e formazione, la scelta, seppur malinconica, della cooperativa sociale Jobel è stata di chiudere la sede del nido di Leca e di trasferirlo a Bastia, per  agevolare, oltre che la continuità progettuale, anche la continuità degli spazi del progetto ZeroSei, che prevede un percorso collegato tra nido d’infanzia e scuola materna. Il lavoro degli operatori, che già da anni lavorano con un pensiero pedagogico e formativo comune che unisce le due strutture, garantirà una sinergia d’intenti che si vedrà ancor di più sostenuta e rafforzata dalla presenza in un’unica struttura”.

“Oggi vediamo finalmente realizzato il lavoro degli ultimi anni e il collegamento sarà ancora più forte. Saremo davvero un Progetto ZeroSei, come amavamo già chiamarlo” commenta la coordinatrice pedagogica Manuela Bruno. Il nuovo nido accoglierà 24 bambini. In questo momento il servizio è al completo con lista d’attesa. Per informazioni e visite: 393/2591623.


IN BREVE | Il progetto ZeroSei, che prevede un percorso collegato tra nido d’infanzia e scuola materna, ha ora una sua sede nella frazione di Bastia d’Albenga.


Ultima revisione articolo: