Vado ligure, “Festa dei colori” sul lungomare con i nonni della RSA

Cena “multicolor” per gli ospiti della RSA di Calice Ligure gestita dal gruppo “Sereni Orizzonti”

Vado Ligure | Chi l’ha detto che la terza e la quarta età siano grigie e debbano essere per forza di cose trascorse nella tristezza? Non la pensano certo così gli ospiti della RSA di Calice Ligure, gestita dal gruppo “Sereni Orizzonti”, che l’anno scorso avevano deciso di colorare – rivestendoli di lana – tutti gli alberi del lungomare di Vado Ligure. Un’iniziativa che era stata molto apprezzata dall’amministrazione comunale, spingendola a organizzare per la prima volta la “Festa dei colori”.

RobertoMichels

L’altra sera il Sindaco Monica Giuliano ha pertanto invitato la direttrice della RSA Rita Molini e tutti i suoi ospiti alla seconda edizione di questa singolare iniziativa, che deve il suo successo a una formula semplice e coinvolgente al tempo stesso: il Comune ha mette a disposizione lunghi tavoloni e un adeguato accompagnamento musicale mentre i partecipanti (che quest’anno hanno superato il mezzo migliaio) si portano da casa cibo e bottiglie, piatti posate e bicchieri. Va rispettata una sola regola: tutto, a partire dallo stesso abbigliamento, deve essere il più colorato possibile. Così ovviamente è stato, per l’allegria di tutti: cena, balli e chiacchiere si sono protratti fino a tarda notte.


IN BREVE | Gli ospiti della RSA di Calice Ligure, gestita dal gruppo “Sereni Orizzonti”, l’anno scorso avevano deciso di colorare – rivestendoli di lana – tutti gli alberi del lungomare di Vado Ligure. Un’iniziativa che era stata molto apprezzata dall’amministrazione comunale, spingendola così a organizzare per la prima volta la “Festa dei colori”.


Ultima revisione articolo: