Albenga, amministrazione incontra i commercianti del Centro Storico

Durante l’incontro i commercianti hanno proposto idee ed esposto alcune problematiche "permettendo che si aprisse un dialogo estremamente positivo che continuerà in futuro"

Incontro nel Comune di Albenga con i commercianti del centro storico

Albenga | L’amministrazione ingauna ha incontrato i commercianti del Centro Storico in una riunione plenaria fortemente voluta per iniziare ad affrontare le grandi tematiche che riguardano questa zona e collaborare al fine di avere una programmazione in grado di valorizzarla. Afferma il sindaco Riccardo Tomatis: “Il percorso di valorizzazione del Centro Storico è iniziato già durante la scorsa Amministrazione. Il primo atto firmato dall’allora sindaco Cangiano è stato quello volto a rimuovere una pedana che giaceva abbandonata da tempo in Piazza Rossi. Un atto che forse qualcuno aveva sottovalutato, ma che indicava la direzione verso la quale volevamo andare.”



“A distanza di cinque anni possiamo dire che il Centro Storico è cambiato profondamente e questo è sotto gli occhi di tutti – continua il primo cittadino –. Recentemente Albenga ha ricevuto un premio per l’evento Emys Award e in quell’occasione ci hanno chiesto come abbiamo fatto a ottenere questo ottimo risultato. La risposta è stata: Naturalmente anche grazie ai commercianti! Se la microcriminalità si è allontanata da questa zona, è, infatti, soprattutto grazie a chi ha creduto nelle potenzialità del Centro Storico ed ha voluto investire aprendo la propria attività qui generando, così, un circolo virtuoso che ha portato sviluppo. Siamo consapevoli che ci sono ancora alcune problematiche da risolvere, ma il cambiamento avvenuto è sotto gli occhi di tutti. Speriamo di poter estendere questa esperienza anche ad altre zone della nostra città”.“Ora dobbiamo impegnarci per continuare a valorizzare questa realtà positiva e portare sempre più gente a viverla, siano essi residenti, turisti, o persone che abitano nelle cittadine limitrofe. Per farlo occorre remare tutti nella stessa direzione ed avere una visione a lungo termine di quello che vogliamo per Albenga ed impegnarci per ottenerlo” conclude Tomatis.



Il vicesindaco Alberto Passino sottolinea: “Abbiamo fortemente voluto questo incontro al quale abbiamo invitato tutti i commercianti del Centro Storico oltre alle associazioni di categoria e al CIV. Sappiamo che non sarà sempre possibili avere “riunioni plenarie”, ma il nostro intendimento è quello di poter gettare solide basi di collaborazione. Abbiamo voluto parlare delle tematiche generali, di una programmazione anche a lungo termine per poter poi affrontare successivamente nel dettaglio ogni argomento che ci verrà sottoposto. Abbiamo moltissime idee da portare avanti e Marta Gaia, consigliere delegato al Centro Storico sta portando avanti diversi progetti per la valorizzazione dello stesso, una valorizzazione che passa anche e soprattutto attraverso una stretta collaborazione con i commercianti che lo rendono vivo tutto l’anno. Per quel che concerne una programmazione degli eventi a lungo termine – conclude Passino – presto sarà Ottobre e, come sappiamo ad Albenga Ottobre è De Andrè grazie ad una serie di eventi che i Fieui di Caruggi organizzano e che è importante massimizzare per ottenerne i più ampi benefici. Subito dopo si andrà verso il Natale, con le luminarie e un calendario di eventi che vogliamo concordare anche con i commercianti. Insomma, dobbiamo fare squadra e remare tutti nella stessa direzione e grazie alla collaborazione di tutti credo che questo sarà possibile”.

Marta Gaia, consigliere delegato al Centro Storico nel rivolgersi ai commercianti ed esprimere tutta la sua disponibilità alla collaborazione e al dialogo afferma che “in questi anni il Centro Storico è migliorato notevolmente, ma non dobbiamo fermarci a questo e dobbiamo continuare questo percorso.” Diverse le proposte e le idee che Marta Gaia vuole portare avanti il tutto attraverso il dialogo aperto e costruttivo con chi il Centro Storico lo vive quotidianamente e che, grazie alla propria attività commerciale lo rende vivo. L’assessore Vannucci con delega al commercio afferma: “Mi fa sempre piacere incontrare i commercianti che sono i veri artefici del cambiamento del Centro Storico. Ritengo che, se c’è sinergia tutti i problemi si possono risolvere e in questo senso credo che questa Amministrazione abbia dimostrato di volersi porre a servizio del cittadino e continueremo in questa direzione anche grazie al concreto aiuto dei commercianti che sono indispensabili per mantenere vivo il centro storico.” Durante l’incontro i commercianti hanno proposto idee ed esposto alcune problematiche permettendo che si aprisse un dialogo estremamente positivo che continuerà in futuro.



Ultima revisione articolo: