Festa di fine anno al Nido d’Infanzia “Piccolo Principe”

Protagonisti i bambini con le loro famiglie e le "mega-bolle" di Luca Mazzara; assessore Macheda: “un importante momento di transizione; consegnati i diari personali a ciascun bambino e bambina”

Alassio | Come ogni anno al Nido d’Infanzia Comunale Piccolo Principe, gestito dalla cooperativa Nuova Assistenza di Novara, nei giorni scorsi si è svolta la festa di fine anno che vede come protagonisti i bambini con le proprie famiglie. Nell’occasione non è mancato il coinvolgimento attivo di tutti i partecipanti nelle numerose attività coordinate. Nel pomeriggio infatti le famiglie sono state accolte da un delizioso benvenuto, una buona merenda a base di yogurt. Qualche gioco, tanto divertimento per arrivare ad uno dei momenti più significativi: la consegna ai bambini del proprio diario dei ricordi, realizzati dalle educatrici, nel quale è raccolta tutta la documentazione del percorso all’interno del Nido di ciascun bambino.



“È un importante momento di transizione – spiega l’assessore alle Politiche Scolastiche, Fabio Macheda, affiancato dalla responsabile comunale del Nido, Ivana Sirtori – nel quale si vuole augurare ai bambini che andranno alla Scuola dell’Infanzia di proseguire serenamente e costruttivamente il proprio percorso educativo”. Il pomeriggio è proseguito in una sorta di magica atmosfera anche grazie alla Cooperativa e all’animatore Luca Mazzara, che ha piacevolmente coinvolto piccoli e grandi con bolle giganti e tanta musica. Le bolle sono state un momento particolarmente divertente, le risate dei bimbi hanno contagiato davvero tutti.
Circondati da un clima festoso e conviviale tutti i partecipanti hanno trascorso un piacevole
pomeriggio; la buona riuscita della festa è altresì frutto della buona collaborazione tra il Comune di Alassio e la Cooperativa Nuova Assistenza di Novara costruita in diversi anni.



Ultima revisione articolo: