Albenga rassegna Culturale “Arte Fra i Leoni”, pittura, musica e letteratura

Albenga. È iniziata ieri e proseguirà sino al 25 Agosto la prima edizione delle rassegna culturale “Arte fra i Leoni”. La manifestazione, presentata oggi nella sala degli tucchi del Comune, nasce da un idea dell’UCAI, in collaborazione con il Comune di Albenga e la Fondazione Oddi, ed ha come “obbiettivo quello di far vivere l’arte, nella cittadina Ingauna in maniera trasversale e a 360 gradi”. Per questo, l’ormai consolidato Concertando fra i Leoni, fulcro della manifestazione, si ampia e si arricchisce di eventi. A partire dalla mostra “Amore (Sic Itur ad Astra)”, del maestro toscano Elio de Luca, a cura della dott.ssa Francesca Bogliolo che, nelle sale di Palazzo Oddo e in Piazza dei Leoni, guiderà lo spettatore in un viaggio nell’amore del Cantico dei Cantici. La mostra sarà aperta tutti i giorni con orario 10:0012:30/ 16:00-19:00 nella sede di Palazzo Oddo e 17:00-19:00 e 21:00-23:00 nella sede di Piazza dei Leoni.

Nelle serate dal 14 al 18 Agosto sarà la musica ad allietare la Piazza dei Leoni con la classica edizione di concertando che vedrà nella serata conclusiva l’assegnazione del premio dei Leoni a Mons. Gandolfo. Saranno, infine, tre le giornate dedicate al mondo della letteratura, che presentate da Noemi Romagnolo faranno scoprire diversi scrittori del nostro territorio del ponente ligure. Si inizia Venerdì 16 Agosto alle ore 18:30 con Stefano Sivieri che presenterà il libro: Colofonia. Il 22 sarà invece il turno di Maurizio “Pupi” Bracali con il suo “Quello che non è” alle ore 21:00. Sempre alle 21:00 di Sabato 24 concluderà la manifestazione Martina Isoleri che parlerà del suo libro “Don Balletto e la sua Biblioteca”. Tutto il ricavato di quest’ultima presentazione sarà devoluto all’amico Marco Buonocore per aiutarlo nell acquisto di una protesi.

Ultima revisione articolo: