Albe musicali: sabato Concerto all’Alba a Salea d’Albenga

Albenga. Il Concerto all’Alba è “uno spettacolo straordinariamente suggestivo, che ha inizio con il buio della notte: i primi brani vengono eseguiti nel silenzio ovattato dei momenti che precedono l’alba, accompagnando il passaggio dal buio alla luce, fino al sorgere del sole”. Organizzato, come già lo scorso anno dall’Assessorato al Turismo e Cultura del Comune di Albenga in collaborazione con l’Associazione Cameristica di Varese e con la direzione artistica del soprano Anna Maria Ottazzi, è certamente un evento particolare: “i brani di Debussy, Faurè, Mozart, Morricone, Puccini, Salzedo, Schubert, Verdi, Vivaldi, e molti altri, accompagneranno l’attesa del sorgere del Sole, e poi la sua nascita meravigliosamente esplosiva, in una cornice assolutamente magnifica come il sagrato della Chiesa di Salea d’Albenga, da cui si gode un panorama spettacolare sulla piana della città, sul mare e sull’isola Gallinara”.

Quest’anno, protagonista del concerto sabato 17 agosto 2019 (ore 6,00) sarà il Melody Quartet, di cui fanno parte il soprano Anna Maria Ottazzi, la flautista Loredana Cardona, l’arpista Metella Pettazzi ed il violoncellista Giulio Glavina: un quartetto caratterizzato da esperienza e duttilità di repertorio, che spazia in diversi generi musicali, dal classico all’operistico al moderno, ed in cui ogni componente proviene da esperienze nazionali e internazionali, solistiche e-o cameristiche, importanti, e da collaborazioni con artisti di fama e contesti professionali di prestigio. L’inizio del concerto è previsto per le ore 6 in punto: sarà possibile arrivare con l’automobile fino al parcheggio sotto il sagrato, e visitare la bella chiesa di S. Giacomo Maggiore. L’ingresso è libero.

Ultima revisione articolo: