Ponte Morandi, deliberata da Consiglio ministri la proroga per lo stato di emergenza

Genova / Roma. Il Consiglio dei Ministri, nella riunione di ieri sera, ha deliberato la proroga di un anno dello stato di emergenza per il crollo del Ponte Morandi e della nomina del Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti a commissario delegato. “Siamo soddisfatti per la rapidità con cui il Governo ha accolto le nostre richieste, come ci avevano garantito nell’incontro a Palazzo Chigi di due giorni fa”, ha dichiarato Toti. “Questo passaggio era fondamentale per proseguire il grande lavoro fatto fino ad oggi e dare al territorio tutte le risposte di cui ha bisogno, fino alla ricostruzione del nuovo ponte”.

RobertoMichels

Vedi Ponte Morandi: il punto sulla demolizione e sui tempi della ricostruzione

Ultima revisione articolo: