Conad/Auchan, conclusa la maxi operazione di acquisizione

Savona / Roma. Conclusa la maxi operazione di acquisizione Conad/Auchan la Fisascat Cisl rilancia sulla necessità di inaugurare un serrato confronto di merito sul destino delle strutture commerciali e delle sedi dedicate alle funzioni amministrative e tecnico-operative nonché sul futuro occupazionale dei circa 18.000 lavoratori coinvolti dal passaggio.

offertecooponline

La federazione cislina, che sin da subito ha condiviso l’obiettivo di giungere prima dei termini originariamente previsti (ottobre 2019), al subentro di BDC Italia SpA nella proprietà della Società che detiene le attività Auchan e Sma in Italia, «ritiene di fondamentale importanza chiarire portata e condizioni degli interventi e degli investimenti che si vorranno mettere in campo per rivitalizzare una rete commerciale in serie difficoltà e che, soprattutto in anni recenti, ha subito passivamente il deteriorarsi dei propri fondamentali economici-patrimoniali» ha commentato il segretario nazionale della Fisascat Cisl Vincenzo Dell’Orefice.

Per il sindacalista «serve una svolta, una crescita sensibile e sostenuta in termini di ricavi e, in periodi congrui,~la riattivazione della creazione di valore, che naturalmente anche noi auspichiamo, devono necessariamente accompagnarsi ad investimenti mirati anche alla valorizzazione del personale dipendente». «Bisogna darsi obiettivi realistici e, non di meno, – ha concluso il sindacalista – operare con estrema attenzione nei tempi che questa operazione inevitabilmente comporterà».

Ultima revisione articolo: