Morto operaio nel Porto di Savona

lutto

Savona / Genova. Ancora un morto sul lavoro. È accaduto oggi nel primo pomeriggio nel Porto di Savona dove un marittimo è deceduto dopo una caduta dal pontile di un cargo. Il presidente Giovanni Toti e la sua Giunta esprimono il cordoglio della Regione Liguria: "Siamo vicini alla famiglia e ai colleghi della vittima, a cui va il nostro cordoglio. In attesa che si chiariscano le cause di questo tragico decesso, è urgente e indispensabile che il tema della sicurezza sul lavoro diventi prioritario nell’agenda di governo”.

Su questo punto, la vicepresidente e assessore alla Sicurezza Sonia Viale precisa che “sul posto del tragico incidente sono già presenti gli operatori dello Psal della Asl2, che sono a disposizione e collaborano con Capiteneria di Porto, Polizia Marittima e Autorità giudiziaria. Sul tema della sicurezza sul lavoro – ricorda Viale – Regione Liguria e Alisa hanno lavorato per una sempre maggiore omogeneità dei controlli, avviando piani mirati di prevenzione in collaborazione con altri enti tra cui la capitaneria di porto e che lo scorso anno hanno riguardato i porti e i porticcioli turistici. Forte è stato l’impegno anche sulla formazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza e per il potenziamento degli organici delle Psal”.