In piazza De Ferrari flash mob a sostegno di Radio Radicale

Savona / Genova. In piazza De Ferrari un flash mob a sostegno di Radio Radicale. Questo pomeriggio alle 18,30, i consiglieri regionali del Pd ligure Giovanni Lunardon e Pippo Rossetti, in rappresentanza dell’intero Gruppo del Partito Democratico in Regione Liguria, parteciperanno, insieme a tante altre forze politiche, associazioni e cittadini, al flash mob organizzato a piazza De Ferrari a sostegno di Radio Radicale. «In Consiglio regionale – ricordano Lunardon e Rossetti – nelle scorse settimane abbiamo votato a favore un ordine del giorno (unici astenuti gli esponenti del Movimento 5 Stelle) che impegna la Giunta a chiedere al Governo di salvare quest’importantissima emittente. Una voce storica che l’Esecutivo Lega-5 Stelle vuole spegnere, perché non è in grado di assoggettarla alla propria narrazione». Radio Radicale da oltre 40 anni racconta l’Italia e la politica, dando voce a tutti e fornendo un servizio pubblico fondamentale per la democrazia del nostro Paese. Tanto per fare qualche esempio quest’emittente trasmette integralmente le sedute parlamentari e possiede un poderoso archivio sonoro unico nel suo genere. «Un servizio prezioso, quindi, che il Governo vuole cancellare, insieme a tante altre tante testate – soprattutto locali – che garantiscono, con grande professionalità, il pluralismo dell’informazione in Italia»: «Il Gruppo del Pd si oppone a questa deriva che vuole mettere il bavaglio all’informazione. I giornali, le tv e le radio attraversano un momento difficile dal punto di vista economico e lo Stato ha il dovere, come accade in tutto il mondo, di sostenere il comparto dell’informazione. Altrimenti avremmo una democrazia più povera e fragile. Viva Radio Radicale!»


Ultima revisione articolo: