“Il vetro per uso scientifico”: ad Altare una giornata di studi sulla conservazione e promozione di un patrimonio poco noto”

Savona / Altare. Sono aperte le iscrizioni per la Giornata di Studi “Il vetro per uso scientifico. Conservazione e promozione di un patrimonio poco noto”, che si terrà al Museo dell’Arte Vetraria Altarese – Piazza del Consolato 4, Altare (Savona) – il 22 giugno 2019. L’evento fa parte del progetto “Il Vetro e la chimica”, sostenuto e finanziato dalla Compagnia di San Paolo nell’ambito dell’edizione 2017 del bando Luoghi della Cultura, che ha visto la pubblicazione di un catalogo scientifico e il riallestimento delle sale museali dedicate all’argomento, oltre a una serie di eventi dedicati ai più piccoli.



Tra gli obiettivi della Giornata di Studi, i principali saranno far conoscere la realtà di Altare e il suo Museo a nuovi pubblici, generici e specifici, presentare la produzione di vetri da laboratorio, sottolineare la trasversalità della vicenda altarese che attiene alla storia locale, alla storia dell’arte, alla storia economica e produttiva e collegare la sezione dei vetri da farmacia e laboratorio con istituzioni che possiedono materiali analoghi, primi fra tutti i musei scientifici. Durante la Giornata sarà inoltre presentato il catalogo Vetri da laboratorio e farmacia. La produzione della S.A.V. di Altare, realizzato con il sostegno della Compagnia di San Paolo e in collaborazione con A.I.H.V. Grazie alla pubblicazione del volume, l’I.S.V.A.V. e il suo Museo, ricco di moltissimi oggetti d’uso, peculiarità della produzione altarese, si candidano anche come Museo di carattere scientifico che conserva una collezione di oggetti particolari e insoliti prodotti dalla S.A.V. La Società Cooperativa Artistico Vetraria di Altare, infatti, ha realizzato nell’arco di tempo della sua attività – dal 1856, anno di fondazione, al 1978, anno di chiusura delle fornaci – una cospicua serie di strumenti e oggetti da laboratorio e farmacia venduti attraverso cataloghi aziendali, anche specifici, in tutta Italia. Il M.A.V., quindi, si caratterizza anche come museo di produzione, benché sui generis, con un taglio molto particolare e forse unico rispetto ad altri musei scientifici che solitamente sono legati a laboratori di ricerca.



La partecipazione è gratuita previa iscrizione entro il 15 giugno a info@museodelvetro.org. Gli iscritti alla Giornata di Studi potranno partecipare ad una visita guidata al Ferrania Film Museum di Cairo Montenotte nella mattinata di domenica 23 giugno, sempre previa prenotazione. La Giornata di Studi è realizzata dall’I.S.V.A.V. (Istituto per lo Studio del Vetro e dell’Arte Vetraria) grazie al sostegno della Compagnia di San Paolo nell’ambito dell’edizione 2017 del bando Luoghi della Cultura e di Quidam Srl, in collaborazione con AIHV Association International Histoire du Verre – Comitato Nazionale Italiano, e con il patrocinio di: Regione Liguria, ICOM Italia International Council of Museums, ANMS Associazione Nazionale Musei Scientifici, Ferrania Film Museum.

Ultima revisione articolo: