Albisola, si inaugura il nuovo parcheggio in località Luceto

Albisola Superiore. Venerdì 10 maggio alle ore 17,30 si terrà, ad Albisola Superiore in via Boraxe – località Luceto, l’inaugurazione del nuovo parcheggio che è stato realizzato dall’Amministrazione Comunale, frutto di un progetto portato avanti dal consigliere comunale di maggioranza Calogero “Massimo” Sprio. “Circa due anni fa – ricorda lo stesso consigliere Massimo Sprio – alcuni cittadini di quella zona mi hanno chiesto di intervenire affinché si trovasse una soluzione ad un problema che si stava trascinando da decenni e cioè la presenza di un terreno in stato di completo abbandono nel centro abitato di Luceto; questa situazione determinava un impatto sul piano del decoro urbano e criticità anche sotto il profilo igienico (data la presenza di grossi ratti) e della sicurezza in quanto gli altissimi arbusti determinavano un notevole pericolo di incendio vicino alle abitazioni; ho così deciso di tentare di ribaltare in termini di opportunità ciò che nasceva come un problema; il percorso è stato molto faticoso e denso di insidie ma pian piano sono riuscito a reperire, col passa parola, tutti gli eredi dei proprietari iniziali (famiglie Siccardi e Vassallo), distribuiti in vari comuni della provincia, e l’unica proprietaria vivente, l’albisolese Luigina Siccardi, e li ho convinti a donare l’area al Comune”.

RobertoMichels

“Al termine poi di un percorso altrettanto faticoso legato all’ottenimento delle autorizzazioni abbiamo potuto realizzare il parcheggio per oltre 20 auto che, peraltro, è collocato in un’area strategica e soddisfa un fabbisogno che era presente. Dopo il progetto della realizzazione del giardino e dell’installazione dell’impianto antincendio all’interno della Residenza Protetta Comunale, di cui mi ero occupato in passato, si festeggia un altro importante risultato frutto della sinergia fra l’ente comunale, i cittadini ed il territorio” conclude Massimo Sprio. All’inaugurazione prenderanno parte le varie autorità cittadine, il parroco Don Pometto che procederà con la benedizione e alcuni degli ex proprietari.

Ultima revisione articolo: