Albenga, “Oriente e Occidente”: San Francesco e Malik al-Kamil Muhammad bin Ayyub

Albenga. “Oriente e Occidente” si incontrano giovedì 9 maggio alle ore 17,30 presso l’Auditorium San Carlo ad Albenga. In occasione della commemorazione dello storico incontro di 800 anni fa, tra San Francesco, il santo cristiano patrono d’Italia, e il sultano d’Egitto, Malik al-Kamil Muhammad bin Ayyub, la CO.RE.IS. (Comunità Religiosa Islamica ) Italiana, l’Accademia I.S.A. (Accademia di Studi Interreligiosi), in collaborazione e con il Patrocinio della Diocesi di Albenga – Imperia e del Comune di Albenga, organizzano una tavola rotonda nella quale interverranno Giorgio Cangiano (sindaco di Albenga), Guglielmo Borghetti (vescovo della Diocesi di Albenga – Imperia), Don Gabriele Corini (direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose – Albenga), ‘Abd al – Ghafur Masotti (responsabile del Dialogo Interreligioso della CO.RE.IS. Italiana). Moderatore dell’incontro sarà il giornalista Luca Rolandi.

RobertoMichels

«Ricordare e riflettere su di un incontro storico tra due nobili rappresentanti delle culture d’Oriente e d’Occidente, tra esponenti della fede e della responsabilità civile dei nostri giorni, costituisce un segnale di collegamento tra passato e futuro nella necessità di costruire una società che, nelle molteplici realtà che la caratterizzano, sia aperta al dialogo interreligioso e all’educazione interculturale». Seguirà venerdì 10 maggio (durante il “Sacro mese di Ramadan”, mese del digiuno per i musulmani) alle ore 20,30 presso il Seminario Vescovile di Albenga una cena di beneficenza per i minori, i migranti e i rifugiati in Italia, parte integrante di una tappa del progetto nazionale: “114 Pizza & Dolci 2019. Leggiamo insieme la storia di San Francesco e il Sultano”.

Ultima revisione articolo: