Fondo regionale per PMI ad alto potenziale di crescita, ancora boom di richieste

Andrea Benveduti

Savona / Genova. Nei primi due giorni di apertura, sono 31 le imprese ad aver presentato domanda di accesso al fondo di sviluppo regionale da 5 milioni di euro dedicato al sostegno delle piccole e medie imprese ad alto potenziale di crescita. “Le richieste hanno oltrepassato i 10 milioni di euro – afferma l’assessore regionale allo Sviluppo economico Andrea Benveduti -, raddoppiando in poco tempo il plafond messo a disposizione. Numeri che testimoniano il successo di un’iniziativa pensata per aiutare e rafforzare le imprese del nostro territorio, grazie al contributo e alle competenze di co-investitori”.

RobertoMichels

A ogni intervento del fondo, infatti, dovrà corrispondere un investimento congiunto di uno o più privati indipendenti, secondo le modalità e le quote previste dal bando. “Vorremo nel futuro sviluppare ancor più questa forma di sostegno allo sviluppo, anche ricercando vie innovative su equity contribution e loans” conclude l’assessore. Le imprese interessate alla capitalizzazione hanno la possibilità di presentare il progetto su Ligurcapital.it. La procedura, a sportello e fino a esaurimento della dotazione, prevede una soglia di investimenti che va da un minimo di 50 mila euro a un massimo di 500 mila euro di risorse pubbliche.

Ultima revisione articolo: