Decima Bandiera Blu per le spiagge di Loano; premiata anche Marina di Loano

Loano. Anche quest’anno sulle spiagge di Loano sventola la Bandiera Blu, il riconoscimento internazionale che Fee conferisce alle località costiere che soddisfano determinati criteri dal punto di vista della qualità delle acque e dei servizi offerti. La Bandiera Blu è stata istituita nel 1987, anno europeo per l’ambiente. Viene assegnata ogni anno in 48 paesi del mondo che rispettano criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio. La campagna è curata nei vari paesi dalla Fee, Foundation for Environmental Education. I parametri in base ai quali viene assegnata la Bandiera Blu sono molteplici: la qualità delle acque di balneazione, la depurazione delle acque reflue, la certificazione ambientale, la gestione dei rifiuti, l’accessibilità nelle spiagge, l’educazione e la comunicazione ambientale e le iniziative di sostenibilità.

Vedi Bandiere Blu 2019: la Liguria si conferma prima con 30 riconoscimenti

Stamattina il sindaco Luigi Pignocca si è recato a Roma per ritirare il vessillo: “Per il decimo anno consecutivo le spiagge di Loano si confermano tra le migliori a livello europeo – spiega il primo cittadino loanese – La Fee ha nuovamente premiato la qualità delle nostre acque marine e l’eccellenza dei servizi offerti dai nostri stabilimenti balneari. Aver ottenuto ancora una volta la Bandiera Blu certifica per l’ennesima volta la bontà delle iniziative che la nostra amministrazione ha messo in atto per migliorare l’impatto che le attività antropiche hanno sull’ambiente marino e le campagne di sensibilizzazione rivolte a residenti e turisti. La Bandiera Blu è un riconoscimento conosciuto a livello internazionale – aggiunge ancora il sindaco di Loano – Ciò significa che qualsiasi turista verrà in vacanza a Loano, sia connazionale che straniero, saprà subito che il nostro litorale offre livelli di balneazione di qualità e gli stabilimenti servizi di prim’ordine”.

Bandiera Blu 2019

Vedi Approdi turistici, Marina di Loano premiata con la settima Bandiera Blu

Non solo le spiagge di Loano hanno ottenuto la Bandiera Blu: per il settimo anno, infatti, anche Marina di Loano ha ottenuto il riconoscimento della Fee per gli approdi turistici. Per quanto riguarda i porti, la Bandiera Blu viene assegnata ogni anno sulla base di diversi criteri: le acque del porto e quelle prospicienti non devono essere visivamente inquinate; le fognature non sversano nel porto; sono presenti attrezzature per la raccolta di residui di olio, vernici e prodotti chimici; sono dotati di salvagente e attrezzature di pronto intervento; sono disponibili informazioni ambientali e relative alla campagna Bandiere Blu fornite dalla direzione; è prevista la possibilità di smaltire le acque di sentina e delle toilettes delle imbarcazioni; sono contemplati accorgimenti per lo smaltimento dei residui di lavorazione cantieristica; sulle banchine sono disponibili luci ed acqua potabile. Marina di Loano è dotata di queste e altre caratteristiche e perciò, come accaduto sette volte dal 2012, quest’anno il marina resort stato premiato con la Bandiera Blu per gli approdi turistici: “Negli anni – nota ancora Pignocca – Marina di Loano ha ottenuto numerosi riconoscimenti. E’ stata indicata come una delle dieci marine più belle del mondo dalla testata ‘Yachting Pages’, ha ottenuto dal Rina la certificazione MaRINA Excellence 24 Plus, i ‘5 Timoni’ e ’50 Gold’ per la qualità dell’infrastruttura e dei servizi ai diportisti. In campo ambientale ha ottenuto, prima in Italia, la certificazione ‘Green’ del RINA per la sostenibilità ambientale. Ora ecco la settima la Bandiera Blu, che conferma come il nostro marina resort non sia solo un polo portuale di assoluto valore a livello mondiale, ma anche il fatto che essa ponga la tutela e la salvaguardia dell’ambiente marino tra le proprie priorità quotidiane”.