Omaggio a Leonardo Al Museo del Mare Galata

Si inaugura domani, 2 maggio 2019, alle 17,30 presso il Museo del Mare Galata di Genova ( Calata Ansaldo De Mari 1) la mostra “Codici. Leonardo. Un mare di invenzioni”, organizzata da Circolo Artistico-Culturale “Amici nell’Arte” noprofit, con la curatela di Pier Luigi Luise, curatore artistico, Francesca Bogliolo, critico d’arte e Mario Fantaccione, direttore tecnico. Ci scrive il responsabile della comunicazione degli Amici dell’Arte Pasquale Meli: Il 2019 è considerato “L’anno del Genio”, che nell’immaginario collettivo, a livello planetario, è rappresentato dal grande Leonardo da Vinci.

RobertoMichels

Il Circolo Artistico-Culturale “Amici nell’Arte” noprofit ha scelto per la sua mostra clou questa personalità di ingegno e talento universale, architetto, ingegnere, urbanista, matematico, anatomista, inventore, pittore, scultore e musicista, che ha incarnato l’ideale dell’uomo del Rinascimento. Come si comprende dai Codici, che raccolgono tutti i suoi disegni ed i suoi pensieri, e come testimoniano i suoi dipinti, siamo in presenza di una mente rivoluzionaria che ha anticipato i tempi in ogni campo dello scibile umano. A 500 anni dalla morte, Italia e Francia in primis, e molti altri stati in tutto il mondo, lo celebrano con un ricco calendario di eventi. Ecco perché anche una piccola realtà come la nostra cercherà di contribuire a rendere omaggio alla sua grandezza con questo progetto artistico.

Per Leonardo da Vinci la pittura è “un atto mentale”, è un mezzo per capire e rappresentare la complessità del “vero visibile”. Egli eseguì poche opere pittoriche, ma in esse si rivelò artista di supremo livello, in grado di elaborare idee rivoluzionarie, come lo sfumato, la prospettiva aerea, la fisiognomica dei vari personaggi, idee, queste, destinate a svilupparsi nelle opere di Raffaello e degli artisti delle generazioni successive.

Gli Artisti in mostra saranno: Maidè Aicardi – Balàzs Berzsenyi – Cesare Botto – Luigi Canepa – Pietrina Cau – Mario Dabbene – Maria Pia Demicheli – Fabrizia Fantini – Augusto Garau – Michel Guerin – Guro Håkensen – Domen Lombergar – Caterina Massa – Veronique Massenet – Maurizio Moncada – Francesco Pellicanò – Ylli Plaka – Cecilia Prete – Giovanni Proietto – Carmen Spigno – Luisa Tinazzi.

La mostra è realizzata con i Patrocini di : Regione Liguria – Comune Metropolitano di Genova – MuMA Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni – Galata Museo del Mare – Associazione Promotori Musei del Mare e della Navigazione onlus – Solidarietà e Lavoro – Costa Edutainment Experience – SanPaolo Invest – Cafè Matteotti Albenga – MoMart Guest House Andora – Circolo Artistico-Culturale “Amici nell’Arte” noprofit.

Gli Orari di apertura sono: da giovedì a domenica, dalle 10.00 alle 19.30 (orari del Museo), sino al 2 giugno, ingresso libero. Recapiti specifici dell’evento: MuMa – Galata Museo del Mare di Genova – tel. +39 010 251 4760 (Staff) / +39 010 251 2435 (Relazioni Esterne).

*Foto di Pascal McLee

Ultima revisione articolo: