Liguria, cordoglio per la scomparsa dell'ex presidente della Regione Giancarlo Mori

lutto

Savona / Genova. Il Presidente della Regione Liguria e la Giunta Regionale esprimono il proprio cordoglio per la scomparsa di Giancarlo Mori. Dopo una lunga e appassionata carriera politica, Mori fu presidente della Regione Liguria dal 1994 al 2000, ricordato con stima da amici e avversari. Regione Liguria si stringe nel ricordo ai suoi famigliari.

Gruppo Pd Regione Liguria / Gruppo Pd Comune di Genova / Pd Liguria / Pd Genova: «Addio a Giancarlo Mori, dirigente della Dc e del Partito popolare, fondatore del Partito Democratico e politico di razza, divenne presidente della Regione nel 1994 alla guida di una coalizione di centrosinistra, anticipando di due anni l’Ulivo di Prodi. Giancarlo, uomo schivo e di grande intelligenza, aveva uno stile unico, improntato alla sobrietà, alla rettitudine e alla rigorosa onestà intellettuale. Aveva la tempra tipica dei liguri: amava poco l’apparenza e badava soprattutto alla sostanza. Lo ricordiamo con grande affetto e come una persona le cui doti morali e culturali ci mancheranno molto. Mori è stato un protagonista indiscusso della scena politica genovese e regionale, una figura di primo piano che ha sempre lavorato al servizio delle istituzioni. Alla famiglia va il cordoglio di tutto il Partito Democratico».

Gruppo regionale Lega Nord Liguria – Salvini: «Si è spento la scorsa notte all’ospedale Galliera Giancarlo Mori, 81 anni, che fu presidente della giunta regionale dal 1994 al 2000 e consigliere regionale dal 1990. Dal 1985 al 1990 fu anche presidente della giunta della Provincia di Genova, dove fu eletto consigliere nel 1975. Lo ricordiamo per le sue doti umane e culturali, lo stile sobrio e la riservatezza, insieme all’integrità morale e intellettuale. Esprimiamo profondo cordoglio per la morte del presidente Mori e porgiamo sentite condoglianze alla famiglia». Cordoglio – da Roma – anche da parte di Francesco Bruzzone, senatore ligure della Lega: «Una notizia che mi rattrista. Esprimo cordoglio per la scomparsa dell’ex presidente della Regione Liguria Giancarlo Mori. Sedevo tra i banchi della minoranza in veste di capogruppo Lega durante il suo mandato amministrativo, dal 1995 al 2000. Eravamo divisi dalle diverse idee e posizioni politiche, ma sempre in ottimi rapporti umani. La Liguria perde una figura importante della sua storia. Sono vicino ai suoi familiari e ai suoi cari, in questo momento di lutto».