Senso di appartenenza all’Europa: un sondaggio su Alassio e Albenga

Alassio / Albenga. Dopo aver valutato con oltre 300 interviste le risposte dei visitatori nelle Giornate FAI di Primavera di Borgio Verezzi, gli studenti del “Giancardi”, in contemporanea ad Alassio (in Piazza Matteotti) e Albenga (in Piazza del Popolo), hanno misurato il sentimento d’appartenenza all’Unione Europea con un test di tecnica e metodologia della ricerca sociale supportato dalle tecnologie web ed informatiche attraverso la piattaforma Google Drive e il sito istituzionale dell’Alberghiero dove è stato caricato il questionario, strumento scelto dagli esperti e dai tutor Franco Laureri, Marisa Guerra, Elena Denegri e Liliana Sandri per condurre l’indagine.

03 Sondaggio EU Alberghiero Alassio

Dal progetto formativo, ideato dalle docenti Monica Barbera, Margherita Ratto e Barbara Mazzolli, “sono già emersi dati molto interessanti e sostanzialmente in linea con la tesi secondo cui lo spirito d’appartenenza all’Europa è direttamente proporzionale al grado d’istruzione ed in generale alla sensibilità ai temi culturali”. Dal campione FAI, sottolineano i docenti, è emerso che “il senso d’appartenenza all’Europa supera il 70%, mentre il 60% degli intervistati ritiene che i movimenti e i partiti nazional-populisti possano nuocere alla coesione europea e l’87% pensa che grazie alla Comunità europea il nostro Paese viva in pace da oltre sessant’anni”. Di qui la necessità di un gruppo di controllo e la somministrazione del questionario a residenti e turisti di Alassio e Albenga.

Nell’ambito del Pon-Fse per la scuola, l’attività didattica di “Un database per l’Europa” è finalizzata a potenziare competenze di base europee in discipline fondamentali quali: comunicazione, informatica e lingue straniere e sarà propedeutico al corso di lingue straniere che inizierà al termine del modulo focalizzato sullo “spirito di Ventotene”. La metodologia di ricerca è incentrata sull’utilizzo dei moduli di Google che consentono di creare e analizzare sondaggi direttamente da computer o dispositivi mobili che permettono, in modo immediato, di avere i dati e i grafici del sondaggio. Al termine dei moduli è previsto, a cura del Centro Studi Sul Turismo, un convegno finale con la presentazione di un report delle attività svolte.