Carcare, seminari tematici: “Approccio Multidisciplinare in Ortopedia”

Carcare. Quella di sabato 30 marzo a Carcare sarà una giornata di approfondimento scientifico cui parteciperanno come relatori 20 medici professionisti che, si alterneranno nell’arco di 9 ore, dalle 8.30 alle 17.30, nello sviluppo del tema su cui si fonda il seminario interdisciplinare di ortopedia sull’arto inferiore. L’esperienza di un Board Medico-Scientifico Interdisciplinare di primo livello su scala nazionale si incontra, dunque, per la prima volta a Carcare nel Corso di Formazione dal titolo: “Approccio Multidisciplinare in Ortopedia: Focus sull’Arto Inferiore”. Il corso ha come obiettivo l’approccio allo studio ed alla gestione delle principali patologie alle quali sono soggetti gli arti inferiori, dal punto di vista ortopedico ed ambiti ad esso correlati, con la finalità di giungere ad una migliore qualità nel trattamento delle patologie.

“Attraverso una lettura globale e non settoriale dell’argomento i relatori guideranno i partecipanti con lo scopo di fornire loro gli strumenti ottimali nella gestione delle problematiche del paziente seguendo un metodo operativo di tipo Multidisciplinare Integrato. Questo è il primo di una serie di eventi che verteranno sul tema della medicina svolta in Team multidisciplinare con l’obiettivo di conseguire il miglior stato di Salute del Paziente secondo un modello di Alta Qualità di Cura ma nel contempo di riduzione dei costi sostenuti dal Paziente e dal SSN”, queste le parole del Dott. Ft. Massimo Miliacca D.O., Direttore Didattico del Convegno coordinato a livello scientifico dal Dott. Stefano Quaini.

Tra i patrocinatori dell’iniziativa l’Ordine dei Medici Chirurghi e odontoiatri della Provincia di Savona, la Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie, il Comune di Carcare, e quello di Savona nonché la Fondazione Lorenzo Spotorno. Nel merito dell’iniziativa il sindaco di Carcare Christian De Vecchi: “Il Comune quando deve ragionare per la crescita sul territorio di seminari e convegni, apre alla massima disponibilità perché riteniamo che la valorizzazione, in settori come la medicina e i servizi socio-sanitari, siano di primaria importanza per la cittadinanza. Per tale motivo, quando si presenta l’occasione di accogliere professionisti stimati, il Comune di Carcare che patrocina l’evento, vuole essere presente”.